TuttoCampania — 03 maggio 2011

Si è conclusa a Benevento , con l’ennesimo successo, la 20^ edizione della “Strabenevento”, gara su strada a carattere Nazionale, sicuramente un evento sportivo da incorniciare e da ricordare nel tempo, per l’organizzazione, la partecipazione e la qualità tecnica espressa da alcuni atleti di grande livello.
La manifestazione si è svolta, nel centro storico dell’antichissima città Sannita, dove alcuni suoi monumenti hanno fatto da sfondo, ad una delle più classiche stracittadine dell’intera Regione Campania.
 
La gara:
Precisa è stata la partenza da piazza IV Novembre, dei circa 1200 atleti partecuipanti (nonostante altre gare in programma), dopo che lo speaker ha presentato al pubblico i numerosi Top atleti, appartenenti a blasonate società sportive e ai principali gruppi sportivi militari Italiani.
 La corsa si è sviluppata sul circuito cittadino di km10, ben misurato e completamente chiuso al traffico.
 Subito dopo la partenza, la corsa si delineava con un gruppetto di testa formato da. Angelo Iannelli(FF.AA), Ottavio Andriani (FF.Oro Padova), Ezekiel Meli Kiprotic. (Virtus Lucca), Cosimo Caliandro((FF.GG.), Obrubanskyy Maksym (Interp.Sport Service), Giovanni Ruggiero (G.S.Forestale), Ivan Di Mario(Pol.Molise CB), La Bella Luigi(Stato Magg.Esercito Dar), Scala Pasquale (Agg.Hinna), ma già dal 2° kilometro Meli kiprotic si staccava dal gruppo, ed imprimeva alla gara un ritmo di corsa impressionanate,c he gli permetteva di andare a vincere la gara agevolmente, con il tempo di 28’49”, che andava a demolire di ben 56”, il record precedente della manifestazione, stabilito lo scorso anno da Rugut Mathew kiprothic, in 29’45”. A seguire in classifica Ezekiel Meli kiprotic sono stati: Ottavio Adriani 2° con il tempo di 30’40”, Cosimo Caliandro 3°con 31’00”, Obrubanskyy Maksymcon 4° con 31’11”e Angelo Iannelli  con 31’24”.
Nel settore femminile strapotere di Meriyem Lamachi(Running Club Futura),che polverizza con 34’11” il precedente record di 35’15”, stabilito da lei stessa lo scorso anno, infligendo così ben 42” all’atleta di colore Claudette Mukasakindi (Running Club Futura) e 1’23” a Laila Soufyane (C.S.Esercito). La giornata sportiva dei record,termina con l’assegnazione dei titoli Regionali “Master  maschili e femminili,che vanno rispettivamente alle società sportive: Amatori Podismo Benevento e la Podistica “Il Laghetto”. La conclusione della manifestazione è stata la premiazione e l’invito a tutti per la 21^edizione.


Le foto della Strabenevento sono consultabili  nella sezione fotogallery del sito  www. amatoripodismobenevento. it



 

Autore: Gino Caruso

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>