Maratone e altro — 17 ottobre 2013

Si chiudono giovedì 17 ottobre le iscrizioni per i percorsi competitivi dell’Eco-maratona del Chianti. Mancano quindi ancora poche ore per partecipare a una delle tre distanze previste in questa settima edizione: la 42 km, il Chianti Trail di 18 km e il Trail del Luca di 11 km. Dopo quella data, rimarranno ancora aperte le iscrizioni all’Ecopasseggiata di 10 km che si potranno effettuare al costo di soli 5 euro sabato 19 e domenica 20 ottobre.

Crescono intanto i numeri della manifestazione che ancora una volta accoglierà nel week end del 19 e 20 ottobre un folto pubblico di podisti e accompagnatori nel caratteristico borgo di Castelnuovo Berardenga (Si). Le premesse ci sono tutte per raggiungere e superare le circa 3000 presenze registrate lo scorso anno, grazie anche al ricco programma di eventi collaterali all’evento, primo tra tutti il pranzo itinerante che nella mattinata di sabato darà la possibilità a 600 fortunati camminatori di attraversare, degustando i piatti tipici della tradizione toscana, le strade bianche di collegamento tra 5 aziende agricole del Chianti senese. Nel pomeriggio di sabato ci si sposterà invece al Teatro Alfieri per partecipare a un convegno tecnico su allenamento e alimentazione nel trail e all’estrazione di premi a sorteggio per tutti gli iscritti a uno dei percorsi competitivi. A chiusura, verranno anche premiati i partecipanti al concorso letterario organizzato dal comitato organizzatore dell’Eco-Chianti in collaborazione con la rivista Runners e Benessere. La sera, infine, pasta party per tutti.

La domenica si entrerà nel vivo della gara con le tre competitive che, a partire dalle 9,30, porteranno migliaia di podisti a sfidarsi lungo i caratteristici sentieri di uno degli angoli più rinomati della campagna toscana, circondati da filari di cipressi e vigneti imbruniti dai colori autunnali. Riconfermata anche quest’anno anche la presenza di Gelindo Bordin e dello staff tecnico Diadora, main sponsor della manifestazione, pronto a elargire consigli e incoraggiamenti ai maratoneti.

Gli ingredienti ci sono tutti per essere protagonisti di un’esperienza indimenticabile. Per scoprire come fare basta collegarsi al sito www.ecomaratonadelchianti.it/website.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>