Anteprima slide — 14 novembre 2014

Dopo il successo delle prime quattro edizioni, la Maratonina delle Terre Pontine diventa “Terre Pontine Half Marathon – Satricum e Dintorni” e si propone di onorare la memoria di Francesco Torrente, podista portacolori del Centro Fitness Montello scomparso prematuramente quest’anno. La competizione, all’esordio sulla distanza dei 21 chilometri e 97 metri, si disputerà domenica 16 novembre a Borgo Montello: dal 2010 il Comitato organizzatore ha deciso di svolgere la manifestazione ogni due anni, anziché annualmente, per poter dare sempre il massimo a tutti coloro che vi parteciperanno. Le ultime edizioni della gara sono state contraddistinte da un’ampia affluenza di atleti, che nel 2012 hanno superato quota mille. «Da Luciano Duchi – spiega l’organizzatore Sergio Zonzin – presidente del Gruppo sportivo Bancari Romani, una delle società più importanti d’Italia, la nostra gara è stata definita la piccola Maratona di New York. Auspichiamo che la nuova veste della Terre Pontine Half Marathon faccia sì che le strade di Borgo Montello rimangano degne di quell’appellativo».

Alla mezza maratona possono partecipare tutti gli atleti di ambo i sessi purché di età superiore a 18 anni, in regola con il tesseramento UISP, FIDAL o per altri Enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni. In gara ci saranno inoltre gli handbikers, chiamati anch’essi a percorrere 21,097 chilometri. Alla distanza principale sarà affiancata una corsa amatoriale-camminata non competitiva di 8 chilometri a cui potrà prendere parte chiunque lo voglia, dai ragazzi di prima media ai 90 anni. Ma il momento più emozionante della manifestazione sarà rappresentato dalla corsa dei bambini, protagonisti di un giorno di sport indimenticabile. A loro sarà riservato il concorso “Corri, colora e vinci la tua cameretta” che darà diritto a partecipare all’estrazione di una cameretta del valore di 3 mila euro, messa in palio da Belvisi Mobili. Per I podisti invece, sono previsti premi alimentari e non, tra cui il prelibato kiwi giallo, orgoglio delle terre pontine. A conclusione dell’evento, verrà servito il pranzo con pasta, bruschetta e dolci.

Si passerà tra le rovine di Satricum e I vigneti del Casale del Giglio, il tempio di Mater Matuta e i campi di kiwi, prodotto agricolo che in queste terre beneficia del marchio Igp. L’organizzazione è curata e promossa dall’A.S.D. Centro Fitness Montello che da decenni, grazie soprattutto al lavoro dell’instancabile presidente Sergio Zonzin, si occupa di promuovere il territorio pontino con le sue ricchezze naturali e culturali. Sarà un’occasione per stare insieme, divertirsi, passare il tempo in maniera salutare e godersi una domenica tra le bellezze paesaggistiche dell’agro pontino. Dopo la manifestazione si potrà anche visitare l’Azienda agricola Casale del Giglio con degustazione dei suoi prestigiosi vini, un’occasione da non perdere.

Il percorso sarà allietato da musica e animazione, così da rendere la corsa o la camminata ancora più piacevole. L’appuntamento quindi è per domenica 16 novembre al campo sportivo “Oscar Zonzin” di Borgo Montello: la partenza della Terre Pontine Half Marathon è prevista alle ore 9,30, preceduta dal via della gara per gli handbikers e dalle distanze riservate ai più piccoli.

La Terre Pontine Half Marathon sarà valida anche quale tappa del Grande Slam-Trofeo Icar Renault, il Circuito Provinciale organizzato dall’Uisp in collaborazione con Mapei, Sport ’85, Ergovis ed Ipermercato Panorama Latina.

Per informazioni è possibile visitare il sito internet www.uisplatina.it.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>