Cronaca HOME PAGE — 30 settembre 2012

A Ferrara nella 5^ edizione della Diecimiglia Città di Ferrara di km 16,0934, organizzata dalla Corriferrara ASD, in 324 hanno concluso la prova competitiva su un percorso piuttosto impegnativo di cui buona parte sulla Mura Estensi, una giornata ideale per correre e non è mancato anche qualche raggio di sole. Una Diecimiglia dedicata alla Solidarietà per le popolazioni dell’Emilia colpite dal terremoto e la risposta in quanto ha presenze è stata positiva con record d’iscritti nella prova competitiva (348) ma anche degli arrivati 325 contro i 320 del 2011. Notevole anche l’afflusso dei non competitivi che hanno preso parte alla Straferrara di7 kmcon oltre 500 presenze, più sia pur non troppo numerosa quella dei giovani che hanno partecipato alla Minipodistica con circa 30 unità. Nella sua veste agonistica la gara della Diecimiglia ha visto trionfare da dominatore assoluto il bolognese Rudy Magagnoli (Cus Ferrara) impostosi in 53’45” sfiorando il record di 53’33” stabilito da Massimo Tocchio nel 2009, record mancato causa un avvio forse troppo veloce e nelle ultime due miglia un po’ di crisi che ha attenuato l’azione del portacolori cussino. Alle sue spalle l’indomito Alberto Felloni (Cus Fe) che dopo il successo del2010, hacollezionato un altro podio che si aggiunge al terzo del 2011, quindi terzo Nicolò Conti (Estense Atl.), quarto il marocchino Mohamed Errami (Atl. Blizzard Bo) e quinto Luca Gardellini (G.S. Gabbi BO). In campo femminile assente la preannunciata e favorita Maurizia Cunico che risultava iscritta dalla meta settimana precedente la gara che poi invece a corso a Levico Terme una30 km,la DiecimigliaAlfemminile ha visto il successo della 37enne trevigiana Lucilla Aureto tesserata perla ContradaSanGiacomo di Ferrara, precedendo la ferrarese Alessandra Avanzi (Estenze Atl.) e la trentina Sara Boninsegna (Salcus S.Maria Maddalena Ro). Presenti anche alcuni campioni ferraresi del passato come Luciano Mazzanti nel ruolo di Direttore di Corsa, Mauro Crivellini (2° della sua categoria) e Nicola Bonamici ex specialista della pista negli 800 mt che ha partecipato insieme alla sua consorte. Chiusura con l’arrivederci sempre di fianco al Castello Estense per il 23 marzo 2013 conla Ferraramarathone Half Marathon

Ordine d’arrivo Uomini: 1° Magagnoli 53’45”, 2° Felloni 57’30”, 3° Conti 57’42”, 4° Errami (Mar) 58’08”, 5° Gardellini 58’20”, 6° Guarnati 59’19”, 7° Vitali 59’54”, 8° Finotello 1.00’27”, 9° Garofolo 1.00’32”, 10° Coreggioli 1.01’11”.

Ordine d’arrivo Donne: 1^ Aureto 1.12’28”, 2^ Avanzi 1.13’32”, 3^ Boninsegna 1.15’25”, 4^ Lambertini 1.15’46”, 5^ Casoni 1.16’24”, 6^ Mahrer 1.17’01”, 7^ Checchi 1.18’04”, 8^ Zanella 1.18’20”, 9^ Rigattieri 1.18’53”, 10^ Siviero 1.19’29”.    

Michele Marescalchi                                 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>