Atletica News slide — 22 novembre 2013

La corsa verso i Campionati Europei di Belgrado presenta domenica la seconda fermata italiana con il terzo Cross della Valsugana, previsto nel parco del Lido di Levico Terme, in provincia di Trento, nella mattinata di domenica. Dopo le indicazioni maturate nel Cross della Volpe di dieci giorni or sono, la prova organizzata dal GS Valsugana Trentino si propone di completare il quadro di indizi necessari alla struttura tecnica federale per completare le formazioni azzurre che prenderanno parte alla prossima rassegna continentale. Il campo di gara, già apprezzato nella scorsa edizione, si preannuncia pesante a causa delle piogge previste fino alla giornata di sabato, condizione questa che sembra strizzare l’occhio al capitano del cross azzurro, il bellunese Gabriele De Nard (Fiamme Gialle), vincitore di entrambe le precedenti edizioni e pronto a presentare tutte le sue credenziali per completare la personalissima tripletta. Nella prova maschile (9km), accanto al finanziere di Sedico ci potrebbero essere il compagno di colori Patrick Nasti (Fiamme Gialle), Gianmarco Buttazzo (Atl. Casone Noceto),Manuel Cominotto (Esercito) e Abdellah Haidane (Nuova Fanfulla Lodigiana), oltre agli specialisti della corsa in montagna Alex Baldaccini (Gs Orobie) e Martin Dematteis (Podistica Valle Varaita).

In campo femminile (7 km) l’attenzione sarà invece rivolta soprattutto sulle due piemontesi Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) e Valentina Costanza (Esercito), in una sfida che coinvolgerà anche la trevigiana Valentina Bernasconi (Atletica Mogliano), la palermitana Silvia La Barbera (Forestale) e le due ventenni Martina Merlo (Aeronautica) e Maria Virginia Abate (Bracco Atletica). Intriganti si presentano però anche le gare under 20 (6 km), con in prima fila i trentini Yemaneberhan e Nekagenet Crippa (Gs Valsugana Trentino), chiamati a fare gli onori di casa nei confronti dei gemelli italo-tunisini Osama ed Ala Zoghlami (Cus Palermo), diItalo Quazzola (Atletica Piemonte), diYohannis Chiappinelli (Montepaschi Uisp Atletica Siena) ed Andrea Elia (Lecco Colombo Costruzioni). Di contro la prova femminile può contare della presenza della vipitenese Anna Stefani (Asv Sterzing Volksbank) e della vicentina Federica Del Buono (Forestale). Il via delle gare è previsto per le ore 10 con le categorie amatoriali e master che cederanno quindi il passo alle prove giovanili per arrivare alle sfide under 20 femminile (11.30) e maschile (12.00) e successivamente alle gare assolute, con le donne al via alle 12.30 e mezz’ora più tardi, a chiudere, gli uomini.

(ufficio stampa fidal )

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>