Cronaca slide — 08 luglio 2019

E’ Paolo Zanatta il re della Cronorun del Montello. La quinta edizione della corsa di Nervesa della Battaglia
(TV) ha visto il portacolori delle Fiamme Oro confermare il titolo conquistato la scorsa stagione, chiudendo
la sua fatica lunga 1.800 metri in 6’15” andando a sfiorare di soli 5” il suo primato stabilito lo scorso anno.
Zanatta ha preceduto di 13” Mirko Signorotto, con il quale ora condivide la doppia presenza nell’albo d’oro
della competizione. Terza posizione per Nicola Badoer, a 23”, ai piedi del podio Roberto Graziotto a 29”. Un
nome nuovo invece nella lista delle vincitrici: è quello di Chiara Marchiori, prima in 8’11” che per 12” ha
impedito a Marta Santamaria di conquistare la sua terza vittoria a Nervesa della Battaglia, ma considerando
che nel palmares di quest’ultima ci sono ora anche due piazze d’onore consecutive, si può dire che la
Cronorun resta la “sua” gara. Terza posizione per Marjana Bedini, a 24”.
In totale sono 152 gli atleti classificati, protagonisti di un tardo pomeriggio dove la corsa si è sposata al
divertimento puro, su una distanza certamente non consueta per chi è abituato alle prove su strada. Il sole
ha “resistito” per tutto il tempo della gara, un temporale si è abbattuto sulla città e sulla Sagra di Bavaria,
nell’ambito della quale la Cronorun si svolgeva, solo a premiazioni effettuate. Un successo pieno che ha
travolto gli stessi organizzatori, validamente supportati nella gestione dell’evento da Croce Rossa e Gruppo
Alpini, protagonisti anche loro di un tramonto davvero fuori dal comune.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>