slide TuttoCampania — 05 settembre 2014

san gennaroE’ stato ufficializzato stamattina, nel corso della conferenza stampa nella chiesa di Donnaregina vecchia, a Napoli, alla presenza del cardinale Crescenzio Sepe, il percorso della gara podistica di S. Gennaro, su un tracciato cittadino di 10 km., in programma domenica 21 settembre. La gara rientra nel cartellone di eventi “Gennaro, il sangue di un popolo”.

Con l’arcivescovo c’erano il vescovo ausiliare monsignor Lucio Lemmo; il vicario alla Cultura e responsabile della Fondazione Fare Chiesa in Città, monsignor Adolfo Russo; il presidente della Camera di Commercio partenopea Maurizio Maddaloni; l’assessore regionale Pasquale Sommese e gli assessori comunali Gaetano Daniele e Caterina Miraglia. Tutti gli enti istituzionali hanno patrocinato l’iniziativa sportiva.

L’evento di atletica, dedicato al Santo Patrono, si sviluppa su un tracciato in saliscendi, con cambi di calpestio, che, partendo dal centro cittadino scavalca la collina di Capodimonte, attraverso i  panoramici tornanti in prossimità del Bosco, per poi ritornare in velocità verso il cuore antico del capoluogo. La gara è curata tecnicamente dal Centro Sportivo Italiano di Napoli.

La partenza avverrà alle 9, dal piazzale del Duomo di Napoli. Gli atleti proseguiranno lungo via Duomo, fino alla confluenza con via Foria. Attraverseranno piazza Cavour, proseguendo per il Museo Nazionale. Da qui comincerà l’ascesa, percorrendo via S. Teresa degli Scalzi, corso Amedeo di Savoia, Tondo di Capodimonte, via Capodimonte, fino all’altezza dell’antico incrocio del Regresso e poi Porta Grande.

I podisti, al culmine della collina, proseguiranno in discesa verso via Ponti Rossi, effettuando il ristoro di metà gara all’interno della Casa del Volto Santo, per proseguire ancora in giù, in direzione degli storici Ponti Rossi. Imboccheranno quindi via Nicolini, piazza Ottocalli, via SS. Giovanni e Paolo, via Gussone, per confluire in piazza Carlo III.

Gli ultimi chilometri lungo la larga via Foria, fino all’incrocio con via Cirillo. Qui si svolta a sinistra e in leggera discesa si portano su via Carbonara, prima di svoltare a destra per via S. Sofia e concludere la prova davanti al Palazzo della Diocesi, in largoDonnaregina, dove è posto l’arco di arrivo.

Le iscrizioni alla gara di S. Gennaro sono gratuite e si ricevono fino al 19 settembre sul sito bitebyte.biz. Ilregolamento completo è sul banner, a lato. Il giorno della manifestazione, è prevista la giornata ecologica, con ordinanza del Comune di Napoli.

 

 

Ufficio Stampa CSI Napoli

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>