Cronaca slide — 02 novembre 2014

Corsa dei Santi 2014Ve lo dico subito: sarà difficile riuscire a descrivere totalmente le emozioni vissute alla Corsa dei Santi, a Roma. Già, impossibile descrivere (complice anche una meravigliosa giornata di sole) un’edizione splendida della Corsa vissuta nel Cuore di Roma, partita da Piazza San Pietro, con un mare di atleti in gara, anzi, per meglio dire, un mare di atleti in festa.

Bella, davvero bella la Corsa dei Santi. Miei atleti l’hanno corsa negli anni, quest’anno (complice anche l’assenza di gare da presentare) con Adriana ci siamo voluti regalare una giornata nella Capitale del Mondo, nella Città Eterna, nella Città di Papa Francesco, e assistere così all’edizione 2014 di un evento podistico che si è rivelato più che tale: la “Corsa dei Santi” è, infatti, una lunghissima emozione.

Record di iscritti e di arrivati, grandi nomi al via e, soprattutto, grande passione dei tanti alla partenza. Solidarietà in prima linea, gioia sul volto di tutti, nonostante la fatica finale.

Gara

Quest’anno, e per la prima volta, percorso di 10 km. Non facile, ma di una bellezza con pochi eguali. Clima perfetto, temperatura al via attorno ai 15°, tasso di umidità assolutamente compatibile con ottime prestazioni crono. Prestazioni che non sono infatti mancate, sia in campo maschile sia in quello femminile. Al traguardo è stato Paul Sugut a tagliare per primo l’ideale filo di lana (molto meglio la fascia prevista dall’organizzazione), per lui vittoria in 29’23”, a seguire Daniel Ngeno e Zain Jaouad. Primo italiano Riccardo Passeri dell’Aeronautica militare. Tra le donne, il bis di Claudette Mukasakindi (per lei 35’16”), con podio completato da una bravissima Eleonora Bazzoni (Running Futura Roma) e da Sveva Fascetti.

Al di là delle prestazioni, della gara finalizzata alla classifica, quello che lascia senza fiato, quello che fa la differenza in questa gara, in questa festa…è proprio il profumo di festa che aleggia su tutti, da chi vince, a chi viene seguito dal furgone scopa. Tutti protagonisti nella Città Eterna, e tutti poi ad emozionarsi ancor di più al saluto Speciale del Papa, a Mezzogiorno in punto.

Sì, che bella la Corsa dei Santi. Che Meraviglia questa Festa

Marco CasconeMarco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>