Cronaca slide — 15 dicembre 2013

Successo di partecipazione alla 34ma edizione “Corrida del Progresso” , gara di corsa su strada che si è corsa Domenica 15 Dicembre a Castel Maggiore,prova valida per il Campionato/Coppa UISP 2013, regionale FIDAL, organizzata dall’ASD Gruppo Podistico Polisportiva Progresso .

Appuntamento sulla distanza dei 21 chilometri e 97 metri con il trofeo per il vincitore consegnato dal Sindaco MARCO MONESI a MICHAEL CASOLIN, atleta del G.S. Gabbi di Bologna che ha preceduto con il tempo di 1:09:55  l’ex compagno di squadra MASSIMO TOCCHIO, Salcus, 1:10:44, e il marocchino dell’Atletica Blizzard MOHAMED ERRAMI, 1:10:57.

ISABELLA MORLINI, Atletica Scandiano,prima nella passata edizione, ha centrato l’ambo in 1: 18:25 al termine di una gara in solitaria , seguita da VERONICA PATERLINI, Cus Parma, 1:20:56,  ROBERTA MONARI, G.S. Pasta Granarolo, 1:24:19.

Al primo appuntamento con la corsa dopo il compleanno GIANNI MORANDI.

Questa volta per l’artista bolognese una gara  senza obiettivi ma sempre a ritmo allenante con le lancette del cronometro che si sono fermate a 1:54, risultato condiviso con un gruppo di amici.

Fra questi ISMAT MAHMOUD, medico italiano di origine siriana,  portavoce  dell’appello “Mi interessa Siriamente” a favore dei bambini siriani che vivono il dramma della guerra.

Partecipazione da record, settecento competitivi, un centinaio di ragazzi in gara nella “Mini corrida”, duemila quattrocento i podisti delle prove “ludico-motorie”  su percorsi differenziati di 21 chilometri e 97 metri, 13,400 , 7,200 e 2,800.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>