TuttoCampania — 27 giugno 2011

Terza edizione della coppa Cristoforo nel ricordo dei prematuramente scomparsi Cristofaro Veneruso e di Peppe Monaco. Toccanti i momenti del ricordo; solo l’anno scorso Peppe era qui a sorridere tra noi. Veniamo alle gare. Coinvolgente la formula ideata dal presidente Peppe Sacco. Prima gara: 2 km individuale . Una ventina di atleti in rappresentanza di altrettanti gruppi presenti. Subito in testa Angelo Decorato che vince in maniera agevole la gara. Una lotta maggiore c’è stata per le posizione di rincalzo con un ottima prestazione del componente dell’atletica Caivano che ha battuto allo sprint il forte giovane della Running club Napoli. Salvati. Quarto all’arrivo chi vi scrive. Staffetta 3 x 1200 la Running Club Napoli straccia la concorrenza. Buone prestazione dell’atletica Caivano dell’Antoniana runners e dell’Ercosport. Gara clou per gli uomini con l’americana. Avvincente competizione dove ogni giro viene eliminato l’ultimo. Tanti nomi noti del podismo campano. Tra i protagonisti ricordiamo Lucio Sacco che in casa de sempre il meglio di sè, Giuseppe Angelillo un finisseur di classe, lo speaker atleta Carlo Cantales, ed il giovano Francesco Porricelli reduce dalla seconda piazza dell’anno scorso. Bella gara con sprint finale tra Angelillo e Porricelli con la vittoria per quest’ultimo e tanti punti preziosi per il suo sodalizio. A questo punto i giochi per le squadre sono fatti. Vittoria per la Running Club Napoli del mio amico Enzo Esposito a cui va dato atto dell’ottima formazione messa su per l’occasione che non ha lasciato spazio agli altri. Buono il secondo posto dei detentori 2009-2010 dell’Ercosport, la squadra di Raffaele Colantuono è sempre lì; Terzo posto per un’ottima Atletica Caivano. Eccoci alla gara femminile, dove troviamo un nutrito gruppo di atlete con le favorite Martina Rocco, Carmela Caiazzo e le sorella Palomba. Ringrazio Peppe per avermi dato il piacere di commentare le fasi finali della gara. Ultimo sprint tra Rocco Palomba Francesca e Caiazzo ed a sorpresa un’ottimo spunto di Francesca Palomba regola la brava ma forse non troppo accorta tatticamente Carmela Caiazzo.. Terza, Martina Rocco reduce da una buona prestazione ai campionati italiani dei 10000m. Dopo la gara buffet e premiazine gradite da tutti.

Autore: Gianfranco Bianco

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>