Cronaca slide TuttoCampania — 15 luglio 2019

universiadi napoli 2019Peccato. Collegato alla realizzazione delle Universiadi, sarebbe bastato, che dire, un semplice attentato di stile camorristico, un tradizionale tentativo di estorsione, qualche sparatoria, qualcosa di eclatante della malavita, oppure qualche arresto in flagranza del politico corrotto di turno (anche uno insignificante magari), e avremmo avuto interesse mediatico giusto, rimbombante, per questa Napoli che invece (e che schifezza, come si permette!) funziona alla grande, si dimostra internazionale non solo per le sue bellezze, ma per anche una capacità organizzativa di assoluta qualità, legata ad un evento di valore planetario.

Eh no, amici miei, non esiste che sotto Roma ci sia qualcuno capace di fare andare le cose, di essere efficiente, di realizzare il bello. Napoli poi, dai non scherziamo!

Cavolo: Milano potrebbe incazzarsi, e Cortina pure.

Devono essere loro e solo loro i “ghe pensi mi” di turno. Efficienza, spesso di facciata, fatta snobberia. Già ci stanno riempiendo la testa con immagini e gradassate, figuriamoci poi.

E invece, miei cari colleghi giornalisti, che avreste il dovere della Verità (unico comandamento della nostra professione), siete stati tutti (o in gran parte) volutamente assenti e colpevolmente silenziosi (di immagini e di commenti) dinnanzi alla efficienza Napoletana e Campana: Management nostrano, volontari eccezionali, strutture allavanguardia (realizzate in pochi mesi), sicurezza ai massimi livelli, e soprattutto, oltre alla bellezza dei luoghi, la capacità di accoglienza e la sua efficienza, senza eguali.

Basilea (e la tanta sbandierata efficienza Svizzera) rinunciò alle Universiadi. Napoli e la Campania (con tutti gli acciacchi e tutti gli attacchi subiti) abbiamo avuto la forza di sostituirla, di organizzare, di fare quello che nessuno avrebbe mai creduto avremmo fatto: mettere su una grande Universiade.

Grande in tutto, persino con il numero di medaglie vinte e di ori quasi doppi rispetto alla precedente edizione. Laria di Napoli e la Napoletanità (quella vera, quella verace, quella capace) ha fatto anche questo miracolo.

Alla faccia dei silenzi e …delle telecamere spente!

marco cascone universiadiMarco Cascone (speaker ufficiale Universiade Napoli 2019, Napoletano)

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>