TuttoCampania — 05 luglio 2013

Napoli.- Al Coni Provinciale di Napoli si è svolta la Conferenza Stampa del  “CONI POINT . Il  cambio al vertice del CONI  Nazionale, ha portato cambiamenti sostanziali nell’organizzazione dell’Ente che governa lo Sport in Italia. Il Delegato Pronciale del CONI  Sergio Roncelli ha illustrato il Progetto che andrà a  pieno regime nel 2014. Il Coni Point Provinciale, diventa l’unico responsabile operativo del Coni Nazionale, anche se la conduzione amministrativa resta nelle mani del Coni Regionale. Alla Conferenza Stampa era presente anche l’Assessore  allo Sport del Comune di Napoli  Giuseppina Tommasielli che ha affrontato il problema degli Impianti Sportivi di Napoli  lanciando le sponsorizzazioni negli Impianti Sportivi di proprietà del Comune di Napoli, alfine di trovare le coperture finanziare per la manutenzione degli stessi impianti. Nel suo intervento l’Assessore Tommasielli ha sottolineato che la Corte dei Conti impone al Comune per la gestione degli Impianti a domanda individuali  quali il Collana,Virgiliano, la Scandone,il Palabarbuto, il Polifunzionale di Soccavo una redditività pari al 36% , quindi o si aumentano i canoni, oppure si ottiene una maggiore domanda di utilizzo degli impianti. Alla conferenza hanno presa la parola il Presidente della Fidal  Campania Sandro Del Naia che a riguardo il tema Impianti di Napoli, ha chiesto di istituire una Commissione dello Stato Generale dello Sport Regionale. Al tavolo della Conferenza è intervenuto anche il Presidente Provinciale della Fidal Napoli  Corrado Grasso che ha chiesto all’Amministrazione del Comune, per il Campo Virgiliano la recinzione dell’Impianto di Posillipo, e per il Collana ed il San Paolo la ristrutturazione affinché si possa organizzare grandi eventi Nazionale ed Internazionale. Il Coni  ha  sollecitato le Federazioni Sportive al pagamento dei canoni dovute dalle società che gestiscono le strutture della ex legge 219, ricordando cha al 31 agosto questi impianti dovranno essere restituiti al Comune. In merito l’Assessore Tommasielli  si è augurato quando prima con la nuova legge regionale, tramite bandi di gara di affidare gli impianti in questione.

                                 ENZO MICELI

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>