TuttoCampania — 16 marzo 2015

vicoSono felicissima di constatare che sempre più spesso gli organizzatori delle gare domenicali scelgono di affiancare all’evento sportivo anche ammirevoli iniziative benefiche, dandoci così la possibilità di contribuire, nel nostro piccolo, a nobili cause.

Alle 8,00 del mattino Messercola, piccola frazione di Santa Maria a Vico prende vita, simpaticamente invasa dall’esuberanza di oltre 900 podisti, intervenuti all’evento.

La voglia di correre, unita al desiderio di aiutare la ricerca, arricchiscono questa manifestazione che, grazie all’aumento del numero degli iscritti , ha costretto gli organizzatori ad ampliare i limiti previsti per i partecipanti per accogliere le richieste dell’ultimo minuto.

Una giornata umida e un cielo ricoperto di neri nuvoloni impensieriscono atleti ed organizzatori, ma, come ben sappiamo, niente può fermare gli oltre 900 intrepidi temerari presenti.

Infatti, dopo aver indossato la divisa di gara e aver velocemente recuperato il pettorale, ci si riversa nell’area antistante la partenza per completare le operazioni di riscaldamento.

Il tracciato, completamente diverso rispetto alle scorse edizioni, vede la partenza posta in via Ponte Grotta, Messercola (CE), dove gli atleti, ripasseranno per ben due volte, dovendo percorrere i due giri previsti, passando così in parata sotto l’arco di partenza/arrivo all’incirca al 5° km, ricevendo i primi entusiastici applausi.

Il pubblico, estremamente vivace e coinvolto, fa da cornice a questa bella manifestazione, e non si lascia intimidire neanche dalle prime deboli goccioline d’acqua, che da metà gara iniziano a bagnare podisti e tifosi, e li accompagnano fino alla conclusione della manifestazione.

Eccellente il lavoro della macchina organizzativa che ha permesso l’ottimo svolgimento dell’evento, offrendo un meticoloso controllo della viabilità, necessario per garantire la sicurezza degli atleti, un ricco ristoro, accoglienza all’arrivo e ricche premiazioni che hanno soddisfatto una grossa fetta di partecipanti.

Oggi vince lo sport e l’altruismo e mi sento di dire un grosso grazie alla “Suessola Runners”  e tutti i volontari che hanno reso possibile tutto questo.

Bravi tutti e arrivederci alla V edizione.

marilisa carrano
Per Podistidoc Marilisa Carrano

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>