Cronaca slide TuttoCampania — 05 marzo 2019

formisUno splendido cielo terso ha permesso al sole di riscaldare e rendere più luminosala ridente frazione di Sant’Angelo in Formis (CE), che in data 03 Marzo 2019 ha ospitato circa 700 atleti nonostante si sia verificata una inaspettata concomitanza con un’altra gara che si è svolta in Campania. Questo risultato è da definirsi importante, poiché evidenzia come la buona organizzazione del Trofeo rappresenti una valida garanzia per gli atleti. Infatti, l’organizzatore Alessandro Pellegrino,  presidente del gruppo sportivo Fiamme Argento anche quest’anno – sebbene abbia deciso di prediligere la semplicità della manifestazione dando più risalto al rispetto per il tempo che i partecipanti rosicchianoalle loro famiglie – hacomunque bencurato l’ospitalità, offrendo agli atleti un ricco buffet sia subito dopo che gli stessi hanno tagliato il traguardo sia in zona premiazione dove c’erano ad attenderli e pronti per essere gustati, panini,mozzarella, dolci, birra scura tedesca, olive. Terminata la gara, che si è  sviluppata su di un percorso leggermente  impegnativo per la presenza di un solo strappetto in salita ed al tempo stesso suggestivo e veloce, si è passati alle premiazioni che sono state introdotte dall’assegnazione di una targa ricordo all’associazione A.S.P.A.L., che si occupa di solidarietà e beneficenza, ritirata dai due dirigenti Garofalo Angeloed avv. Belluomo Giovanni. Entrambi i dirigenti hanno esposto la mission dell’associazione ed il motivo che ne ha generatola fondazione. Applausi si sono levati durante la consegna di una meravigliosa statuetta in vetro e di un cesto alla piccolaMariagrazia, che, ama lo sport a tal punto da essere contenta e fiera, quando, sulla sua handbike taglia il traguardo. Mariagraziaè stata accompagnata sia lungo il percorso che alla premiazione dallo zioSilvio Girardi, il quale ha affermato di essere ben lieto e disposto ad aiutare chiunque si trovi in condizioni tali da non poter essere autosufficiente.  La VII^ edizione del Trofeo Fiamme Argento è stato vinto daAICH Youssef società Mondragone in Corsa e  da FERRITTI Iolanda società Nuova Atletica Isernia. Anche per questa edizione, i premi sono stati tanti, infatti sono stati attribuiti oltre che ai primi 3classificati sia in campo femminile che maschile, anche ai primi 200 atleti, alle prime 5 società, all’atleta straniero ed italiano sia in ambito femminile che maschile che per primi hanno tagliato il traguardo volante posto a 3 km dalla linea di partenza. Il Trofeo Fiamme Argento ha siglato un altro successo anche se, non per motivi da attribuirsi agli organizzatori qualche atleta è rimasto scontento a causa dei volontari della protezione civile che hanno permesso alle auto di transitare mentre pochi atleti  rimasti più arretrati stavano percorrendo il rettilineo di arrivo. Di questa pecca se ne scusa l’organizzatore anche se non è dipesa da lui direttamente, visto che le sue disposizioni prevedevano chiusura fino al passaggio dell’ultimo arrivato. Tirando le somme, il Trofeo Fiamme Argento entra negli annali della sua storia aggiungendoci un ulteriore e brillante elogio.

Dott. Loredana Zullo

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>