Cronaca HOME PAGE — 22 maggio 2012

Sabato a Sassari si è disputata la XXIV edizione del Campionato Italiano di Corsa su Strada riservato ai dipendenti universitari. La gara, organizzata dal Circolo Ricreativo Culturale dell’Università di Sassari dell’Università degli Studi di Sassari, si è tenuta nel centro storico cittadino, tra vicoli e stradine, su un percorso molto vario e con continui cambi di direzione. Circa 6,5 i km per gli uomini e 3,5 per le donne. Oltre 150 gli atleti partecipanti in rappresentanza di undici atenei italiani. La gara femminile è stata vinta da Tatiana Spadoni dell’ateneo di Ancona con il crono di 13’45”, davanti alla compagna di squadra Alma Piermattei a soli tre secondi. Terzo gradino del podio per Paola Fermo dell’Università Statale di Milano con 13’52”. Prima delle AMF Maura Marcelli di cagliari, prima MF35 Maria Paola Masu di Sassari, per le MF40 Annamaria Cerini (Milano Statale), MF45 Andrea Peters di Cagliari, MF50 Anna Maria Nistri (Firenze), MF55 Mariella Lazzatti, MF60 Maria Usai (Cagliari), MF65 Lina Guglielmello (Milano Statale).
La gara maschile è stata vinta allo sprint da Elio Frescani di Salerno davanti a Filippo Tocco di Cagliari con il crono di 23’24”, con soli 6 centesimi di vantaggio sul secondo. Terzo posto per Stefano Cocumelli di Cagliari in 24’29”. Primo degli Amatori TM Carlo Caccetta di Firenze, per gli M35 Claudio Mannini di Firenze, M40 David Brett di Sassari, per gli M45 Giovanni Masale di Cagliari, per gli M50 Graziano Ghinassi di Firenze, M55 Andrea Casanova di Cagliari, M60 Vincenzo Ambrosio della Seconda Università di Napoli, M65 Giampaolo Loy di Cagliari.
La Classifica per Atenei è stata vinta dall’Università di Cagliari con 26 atleti e 1588 punti, a seguire Sassari con 21 atleti e 1046 punti e Firenze con 16 atleti e 677 punti. Il Premio Qualità è andato sempre all’Università di Cagliari capeggiata dal Presidente Stefano Cocumelli, che negli ultimi anni è riuscito a costruire una squadra affiata capace di primeggiare in diverse edizioni della manifestazione. Alla premiazione erano presenti il Presidente del CRUS Iolanda La Gatta, l’organizzatore Andrea Cossu con tutti i suoi collaboratori, il presidente nazionale dell’Anciu Giuseppe La Sala, il prorettore dell’Università di Sassari professoressa Laura Manca e un rappresentante del comune di Sassari.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>