Cronaca — 25 febbraio 2007

La finale dei 1500 ai Campionati Italiani Indoor di Genova, per la categoria Promesse (dai 20 ai 22 anni), ha visto gli atleti Campani (3 con il minimo di partecipazione) dominare la scena. Gilio Iannone, Silvio Giglio e Marco Piccolo hanno dato spettacolo. Pubblico delle grandi occasioni, Presidente Arese in prima linea, ad ammirare l’avanzata regale di Gilio Iannone (portacolori dell’Esercito, Isaura Valle dell’Irno) capace di controllare, decidere, vincere senza alcun tentennamento (tra l’altro con un parziale finale negli ultimi 500 degno di una finale degli 800). Per l’atleta di Mercato San Severino al traguardo un grande 3’50’96.


Grandissima gara anche per Silvio Giglio (Libertas Amatori Atletica Benevento). Per il talentuoso  ragazzo di Sorrento una prova maiuscola, primato personale sulla distanza e 3a posizione al traguardo (3’55’13).


Non finisce di stupire Marco Piccolo (Silma CasalnuovoVolla) che finisce 5°, distruggendo il suo recentissimo personale sulla distanza, riuscendo a fermare il crono sui 3’58’19. Poco più di due anni di agonismo per lui e un miglioramento di oltre 14′ rispetto alla prestazione dello scorso anno indoor.


Nella Foto, subito dopo la gara: (da destra) Silvio Giglio. Gilio Iannone. L’autore dell’articolo. Marco Piccolo.

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>