Atletica News slide — 18 febbraio 2013

Giornata straordinaria, la seconda dei Campionati Italiani Assoluti Indoor di Ancona. Tra pista e pedane del Banca Marche Palas, oggi vengono infatti riscritti nel giro di un’ora e mezza ben tre primati nazionali assoluti. Il primo, in ordine di tempo, è quello del trentino Silvano Chesani (Fiamme Oro) con 2,33 nell’alto, seguito poco dopo dalla junior laziale Roberta Bruni (Studentesca CaRiRi) salita a 4,60 nell’asta. La tribuna trattiene quindi l’entusiasmo giusto il tempo di concedere il dovuto silenzio alle finali dello sprint. E qui arriva una nuova esplosione: il vicentino Michael Tumi (Fiamme Oro) è un missile sui 60 metri: 6.51 e ancora record. A completare la giornata da guinness ci sono anche due nomi in chiave giovanile. Il primo è della triplista Ottavia Cestonaro (Atl. Vicentina), argento assoluto e due volte primato italiano junior (13,43 e poi 13,47) alle spalle di Simona La Mantia (Fiamme Gialle), oro con 14,06. Proprio alla finanziera siciliana, campionessa europea indoor in carica, apparteneva il vecchio limite di 13,42 (Ancona, 4 febbraio 2001). La seconda è l’ex cadetta Nicole Reina (CUS Pro Patria Milano), che a 16 anni chiude al nono posto in 9:48.90 facendo sua la migliore prestazione italiana Allieve di sempre sui 3000 metri che resisteva dal 10 marzo 1990, quando Marika Mainelli a Torino fermò il cronometro in 10:05.86. Titolo assoluto all’azzurra Silvia Weissteiner (Forestale), 9:03.29 al debutto stagionale in sala.

E poi tre record italiani nelle staffette 4×200: promesse femminile con 1:40.21 per le lombarde della Bracco Atletica (Laura Gamba, Beatrice Mazza, Flavia Battaglia, Marta Maffioletti), promesse maschile in 1:27.13 delle Fiamme Gialle (Lorenzo Valentini, Michele Tricca, Francesco Patano, Marco Lorenzi) e juniores maschile della Studentesca CaRiRi con 1:29.02 (Gianluca Martino, Enrico Nobili, Jonatan Capuano, Vincenzo Vigliotti).

Per le Marche, ancora una medaglia conquistata dalla mezzofondista Alessia Pistilli che si mette al collo un altro argento nella categoria under 23: stavolta sui 3000 metri con il tempo di 9:30.95 (sesto posto assoluto), dopo quello nei 1500 di ieri. La 22enne di Matelica, domenica scorsa, si era anche laureata campionessa italiana promesse di corsa campestre. Poi, al primo anno di categoria, l’elpidiense Lucia Paternesi Meloni conquista il bronzo under 23 degli 800 metri, invece sui 3000 metri è settimo il fabrianese Gabriele Carletti in 8:11.30, mentre lo junior Lorenzo Del Gatto (Tecno Adriatletica Marche) si qualifica per la finale assoluta nel getto del peso dove chiude in ottava posizione con 15,52, migliorando di due centimetri il record regionale di categoria con l’attrezzo da 7,260 kg detenuto da Aldo Apolito (15.50, Ancona, 8 febbraio 2003). Ad arricchire il bilancio degli atleti marchigiani, tre quinti posti nella categoria promesse: Andrea Giuliodoro (Sef Stamura Ancona) nel triplo, Leonardo Zucchini (Atl. Civitanova) sugli 800 metri e Barbara Donzelli (Sport Atl. Fermo) nel salto con l’asta.

Silvano Chesani (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL)

Il Banca Marche Palas di Ancona, nel prossimo week-end, ospiterà la rassegna tricolore giovanile dedicata a juniores (under 20) e allievi (under 18).
 
RISULTATI ASSOLUTI
6ª 3000: Alessia Pistilli (Atl. Futura) 9’30”95
7° 3000: Gabriele Carletti (Athletic Terni) 8’11”30
8° peso: Lorenzo Del Gatto (Tecno Adriatletica Marche) 15.52 finale, 15.36 qual.
9ª 4×200: Paola Spina, Roberta Del Gatto, Mita Delia, Maria De Iacovo (Atl. Avis Macerata) 1’44”12
11° triplo Andrea Giuliodoro (Sef Stamura Ancona) 14.21
13° 800: Leonardo Zucchini (Atl. Civitanova) 1’53”41
14° 60: Alessandro Berdini (Aeronautica) 6”97 fin. B, 6”96 sf, 6”96 batt.
15ª 800: Lucia Paternesi Meloni (Atl. Firenze Marathon) 2’13”85
17ª asta: Barbara Donzelli (Sport Atl. Fermo) 3.50
20ª asta: Eleonora Brodoloni (Sport Atl. Fermo) 3.10
25° 800: Gianmarco Ceresani (Atl. Avis Macerata) 1’56”79
 
RISULTATI PROMESSE
2ª 3000: Alessia Pistilli (Atl. Futura) 9’30”95
3ª 800: Lucia Paternesi Meloni (Atl. Firenze Marathon) 2’13”85
5° triplo Andrea Giuliodoro (Sef Stamura Ancona) 14.21
5° 800: Leonardo Zucchini (Atl. Civitanova) 1’53”41
5ª asta: Barbara Donzelli (Sport Atl. Fermo) 3.50
7ª asta: Eleonora Brodoloni (Sport Atl. Fermo) 3.10
 
PROSSIME DATE STAGIONE INDOOR – ANCONA 2013
23-24 febbraio: Campionati Italiani allievi e juniores
2 marzo: Incontro internazionale juniores Francia-Germania-Italia
8-9-10 marzo: Campionati Italiani master

 

File allegati:
RISULTATI

(foto di Giancarlo Colombo/FIDAL)
Fidal marche

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>