Atletica News slide — 19 maggio 2015

grossetoTre giornate di gare per i Campionati Europei Master non stadia di atletica leggera, svolti nel weekend a Grosseto e Castiglione della Pescaia. La rappresentativa italiana chiude con un bilancio da record: 85 ori, 41 argenti e 33 bronzi per un totale di 159 volte sul podio, mai così tante per gli azzurri in questo evento dedicato a corsa su strada, marcia su strada e corsa campestre. Assegnati complessivamente 156 titoli continentali: 17 vittorie per la Germania, 12 alla Svizzera in un medagliere che vede 16 nazioni sulle 26 coinvolte, con 1118 iscritti (di cui 622 italiani) e 1487 atleti-gara nella quattordicesima edizione della rassegna (la più partecipata delle ultime quattro, la terza per cifre nella storia). Fra i campioni in azione, nella marcia, la romana Giuliana Salce è riuscita a conquistare l’oro nella 10 km W55. Una pioniera della specialità, protagonista di una carriera assoluta ai massimi livelli fino al successo nei Giochi mondiali indoor del 1985 sui 3000 metri, e rientrata da poco all’agonismo dopo un lungo periodo di stop. Al maschile, nella 30 km, argento M70 al tedesco Christoph Höhne, campione olimpico della 50 km di marcia a Città del Messico nel ’68 con la maglia dell’allora Germania Est, due volte primo agli Europei assoluti (1969 e 1974). Fino al meno giovane dell’intera manifestazione: il livornese Gabriele Bianchi, quasi 92enne, che ha completato la 10 km di corsa su strada M90 per mettersi al collo la medaglia di bronzo. Presenti alla cerimonia di apertura di venerdì Emilio Bonifazi, sindaco di Grosseto, e Giancarlo Farnetani, sindaco di Castiglione della Pescaia, mentre nella cerimonia di chiusura è intervenuto Luca Ceccarelli, assessore al turismo del Comune di Grosseto. Per chi ha potuto viverli da vicino, come i 260 volontari impegnati, gli Europei Master non stadia in Maremma lasciano un patrimonio di esperienze indimenticabili e la convinzione che è possibile fare sport a tutte le età, con sano agonismo, trasmettendo la passione alle nuove generazioni.

ATLETI MAREMMANI – Grandi successi per i portacolori di casa. L’Atletica Grosseto Banca della Maremma si aggiudica 13 medaglie ed è la seconda società italiana per numero di podi conquistati, alle spalle solamente della Kronos Roma Quattro (22 metalli) ma davanti a tutte le altre. Una graduatoria significativa, con ben 106 club italiani che hanno vinto almeno una medaglia. Senza dimenticare i quattro ori di Joachim Nshimirimana (due individuali, altrettanti a squadre) che gareggia per l’Atletica Casone Noceto. Di seguito tutti i risultati degli atleti locali (tesserati per l’Atletica Grosseto Banca della Maremma, se non indicato diversamente).

10 KM MARCIA
1. Francesco Scafuro (M35) a squadre
2. Ernesto Croci (M40) a squadre
3. Francesco Scafuro (M35) 49:09
3. Ernesto Croci (M40) 49:53
5. Simona Palandri (W35) 1h05:32

10 KM CORSA
1. Joachim Nshimirimana (Atl. Casone Noceto) (M40) 30:56
1. Joachim Nshimirimana (Atl. Casone Noceto) (M40) a squadre
9. Chiara Gallorini (W40) 40:03
13. Gabriele Lubrano (M40) 33:56
14. Micaela Brusa (W40) 43:52
17. Silvana Benedetti (W55) 49:39
18. Roberto Bordino (Ymca) (M50) 36:55
18. Simona Moretti (W40) 46:32
20. Lorenzo Santagati (Ymca) (M35) 39:08
21. Walter Crocetti (Ymca) (M35) 39:43
21. Renato Mocavini (M55) 38:47
21. Ignazio Pecorino (M60) 44:30
22. Antonio Ruotolo (Ymca) (M55) 39:45
24. Aurelio De Maio (M50) 38:37
26. Elvio Civilini (M55) 41:02
34. Alessandro Santagati (Ymca) (M45) 38:29
35. Pompeo Schisano (M60) 53:48
38. Luca Di Paola (Ymca) (M45) 40:02
39. Vinicio Nardelli (M55) 47:39
42. Massimiliano Soriani (M40) 53:18
50. Luigi Spaggiari (M55) 55:00
59. Alessandro Biagiotti (M50) 51:54
rit. Massimiliano Taliani (M35)

CORSA CAMPESTRE A STAFFETTA
1. Renato Goretti (M65)
1. Micaela Brusa (W35)
1. Chiara Gallorini (W40)
1. Carolina Polvani (W50)
2. Silvana Benedetti (W55)
5. Alessandro Santagati (Ymca), Andrea Biagianti, Massimiliano Taliani (M35)
5. Alessandro Biagiotti (M50)
5. Elvio Civilini (M55)
5. Paolo Pellegrini (M60)
5. Aldo Allori (M60)
7. Ignazio Pecorino (M60)
9. Aurelio De Maio, Roberto Bordino (Ymca), Graziano Daddi (M50)

MEZZA MARATONA
1. Joachim Nshimirimana (Atl. Casone Noceto) (M40) 1h08:32
1. Joachim Nshimirimana (Atl. Casone Noceto) (M40) a squadre
7. Paola Bindi (Atl. Follonica) (W45) 1h42:35
8. Cristian Fois (M45) 1h17:32
9. Gabriele Lubrano (M40) 1h15:42
10. Renato Goretti (M65) 1h46:05
11. Carolina Polvani (W50) 1h56:56
17. Paolo Pellegrini (M60) 1h38:52
21. Alessandro Carlotti (M55) 1h38:40
21. Emilio Petrella (M65) 2h11:27
24. Andrea Biagianti (M35) 1h33:24
29. Roberto Vanni (M60) 2h09:10
30. Federico Mazzantini Alberti (M40) 1h38:39
31. Santi Allegra (M50) 1h39:52
34. Massimiliano Soriani (M40) 1h55:37
36. Giampiero Colanera (M45) 1h38:06
38. Andrea Serdino (M45) 1h42:26
39. Luigi Spaggiari (M55) 2h19:04
41. Daniele Moretti (M50) 1h52:44
44. Massimo Bianchi (M45) 2h00:52
rit. Paolo Nerelli (M40)
rit. Roberto Angeli (M45)
rit. Graziano Daddi (M50)

20 KM MARCIA
1. Simona Palandri (W35) 2h20:20
4. Barbara Segreto (W40) 2h17:37

30 KM MARCIA
1. Francesco Scafuro (M35) a squadre
1. Gennaro De Lello (M35) a squadre
2. Francesco Scafuro (M35) 2h49:13
4. Gennaro De Lello (M35) 3h08:50
4. Ernesto Croci (M40) a squadre
6. Ernesto Croci (M40) 2h55:30

RISULTATI COMPLETI: http://www.fidalservizi.it/risultati/Grosseto2015/Index.htm
TUTTE LE MEDAGLIE ITALIANE: http://www.fidal.it/content/Europei-Master-Non-Stadia-medagliere-Italia/54441

 

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>