TuttoCampania — 02 settembre 2012

Autore: Marco Cascone –

Sembrava quasi che la prima pioggia di fine estate volesse condizionare lo spettacolo, ma poi giove pluvio ci ha ripensato ed ha deciso saggiamente di gustarsi la prima edizione di “Camerota Live”, la gara organizzata dal Team Running Camerota, con forze in campo coordinate dal Presidente Carlo Giuliani. Ottima scelta quella del Mitico Dio della pioggia. Scelta condivisa dagli atleti e, soprattutto dal pubblico che, numeroso, ha assistito alla nascita di questa 10 km, vissuta operativamente nel porto di Marina di Camerota, agonisticamente anche nel cuore del paese. Tre infatti i giri del tracciato proposto (non facilissimo, rispondente alla morfologia della bella realtà cittadina che ci ha ospitati), giri che hanno fatto vivere istante per istante l’evoluzione della competizione.

Gara

Un parterre importante al via, visto anche l’ottimo montepremi previsto. Sia la gara maschile sia quella femminile si sono risolte, al fine della vittoria e della definizione del podio, sono nell’ultimo giro. Maksym Obrubanskyy e Palma de Leo hanno dovuto dare fondo a tutte le energie, per avere la meglio di Ismail Adim (Napoli Nord Marathon) e Alessandra Resta (AlterAtlica. Locorotondo), con Abdelhadi ben Khadir e Alessia Amore (Ca.Ri.Ri.) all’altezza della situazione, con un terzo gradino del podio meritato alla grande. 31’15” per il giovane Obrubanskyy (Enterprice Sport&Service), a meno di 2” Adim, a 40” ben Khadir. A Palma de Leo (Violetta Club Lametia Terme) la vittoria in 38’00”, con Alessandra a meno di 4”, Alessia a 24”. Gran bella gara in campo maschile per Gilio Iannone (Esercito) e Antonello Landi (Isaura Valle dell’Irno), ai piedi del podio, e per Paola Felletti (Road Runners Milano) e Anna Senatore (Podisti Cava Picentini-Costa d’Amalfi): anche per loro la quarta e quinta posizione.

Classifica a squadre vinta dall’Isaura Valle dell’Irno.

La Camerota Live ha risposto pienamente alle belle attese in essa riposte. Il Running Club Atletica Camerota, nonostante la sua giovanissima età, ha dimostrato che passione e voglia di fare bene restano e restaranno gli unici ingredienti essenziali per realizzare qualcosa di bello. E qualcosa di bello abbiamo vissuto a Marina di Camerota, in una bella serata di fine estate.

Share

About Author

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>