Cronaca slide — 21 dicembre 2015

Bracciano 2011 (2)La CORRI PER IL VERDE risulta essere la corsa più longeva del centro Italia, dal 1971 la Corri per il Verde vuole far conoscere a migliaia di podisti di tutte le età angoli nascosti, bellezze e ricchezze della città, riaffermando il diritto a vivere gli spazi verdi, difendendoli utilizzando lo sport per tutte e per tutti come strumento. Uno strumento per vivere meglio, per crescere meglio.

L’edizione numero quarantaquattro ha permesso ai tanti atleti adulti e ragazzi accompagnati anche da famiglie ed amici, di conoscere le aree verdi della Capitale organizzando le tappe presso le seguenti aree: Riserva Naturale Valle dell’Aniene, Parco di Tor Fiscale, Parco Urbano del Pineto e l’Area Archeologica del Porto di Traiano a Fiumicino.

Liberi di correre. Liberi di muoversi. Nel verde.

Atletica La Sbarra, squadra di podismo di Roma, dopo la quarta ed ultima tappa, la Squadra Maschile ha confermato il terzo posto dello scorso anno, classificandosi dietro la società Scavo 2000 e davanti a Rifondazione Podistica, e riesce a ben figurare anche per quanto riguarda la squadra femminile, classificandosi, dopo la quarta ed ultima tappa al quinto posto, dietro alla società Rifondazione Podistica e davanti Olimpia 2004.

La maggior parte degli atleti dell’Atletica La Sbarra si allenano nell’immenso Parco Tor Tre Teste – Alessandrino, uno dei tanti polmoni verdi di Roma, situato tra il lungo Viale Palmiro Togliatti, la via di Tor Tre Teste e le due vie consolari Prenestina e Casilina. Molti altri atleti si allenano nel parco di Villa De Santis, sulla via Casilina dove vi è illuminazione anche di sera.

Grande merito per il prestigioso risultato, va riconosciuto in particolare agli atleti più esperti per l’esperienza maturata negli ultimi 50 anni, Giuseppe D’Antone che all’età di 57 anni è ancora il più forte della squadra e riesce a competere con gli atleti più giovani vincendo la categoria MM55, mentre il moderatore della squadra, Alberto Alfieri con un passato di atleta d’elite con prestazioni eccellenti quali la mezza maratona in 1h14’ ed i 10.000m sotto i 3’.30”km si classifica al 3°posto della stessa categoria MM55. Nelle prime 10 posizioni delle rispettive categorie anche Cosimo Ventafridda, Mario Ardizzi, Natalino Bortoloni e Franco Tarquini

Nell’Anno 2015 l’atleta GIUSEPPE D’ANTONE ha partecipato a partecipato a 24 gare con un passo medio di 3:40 min/Km sulla distanza totale di 249,503 Km. La gara più veloce è stata corsa al Parco degli Acquedotti, la Run for 24h Roma, percorrendo 7,5km in 25’11” a 3’21”al km arrivando 3° assoluto. Giuseppe quest’anno si è espresso anche sulla mezza maratona con un tempo di 1h20’ in occasione della FIUMICINO HALF MARATHON.

Per quanto riguarda la squadra femminile, il merito oltre alle tante atlete che partecipano con entusiasmo, passione, impegno e determinazione, va riconosciuto in particolare alla forte atleta Stefania Gabrielli che si classifica al 3° posto categoria MF40 e Maria Sica al 3° posto categoria MF55. Nelle prime 10 delle rispettive categorie anche Valentina Ferrari, Ambra Tarquini, Nuccia Di Leno e Roberta Ostin.

Grande merito per l’impegno e la determinazione anche all’atleta non vedente Ada Ammirata che nonostante la difficoltà tecnica dei percorsi si lancia nella sua corsa sfrenata superando concorrenti e riuscendo a saltare correndo sulle radici scansando buche e seguendo stretti corridoi. L’esperienza di corsa con Ada permette agli atleti della squadra di scoprire cosa significa correre con una disabilità come la vista ed ognuno di noi si sperimenta come accompagnatore negli allenamenti ed in gara, mettendo da parte qualsiasi forma di competizione estrema e dedicandosi all’altro con generosità. Anche il forte Giuseppe D’Antone vorrebbe sperimentarsi e mettersi in gioco come accompagnatore di Ada.

Un ringraziamento al Presidente Andrea Di Somma che ci mette tanto entusiasmo e tanta passione e persuasione per coinvolgere gli atleti in questo grande obiettivo.

Dott. Matteo SIMONE

380-4337230 – 21163@tiscali.it

www.psicologiadellosport.net

.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>