Curiosita — 20 ottobre 2009

Gentili lettori e visitatori di Podistidoc, volevo portare a conoscenza un episodio a dir poco entusiasmante, ( preciso che non sono un bravo scrittore ) ma in questo momento sono guidato dal cuore e spero di interpretare nel modo giusto il concetto ” correre con il cuore ” , si avete capito benissimo correre con il cuore e sconnettere tutti gli altri organi che ragionano in modo razionale, come ha fatto il nostro compagno di squadra Antonio Di Zazzo dell Aprocis Runners Team di Cassino nella maratona di Amsterdam. Infatti Antonio Di Zazzo ancora non completamente ristabilito da infortuni, decide di andare ad Amsterdam come turista, ( visto che le spese erano tutte già pagate ) ma vivendo l’atmosfera della città preparata a festa, dallo stadio olimpico e dal marathon village non ha resistito al richiamo della passione, ha ritirato tutto il materiale maratona, e la Domenica mattina si è incanalato nella griglia di partenza all’interno dello stadio olimpico di Amsterdam alternando cammino e corsa ha concluso la maratona 33′ prima del tempo limite cioè in 6:27:28. e notizia ancora più confortante senza dolori . Con questo non voglio assolutamente dire agli Atleti di correre con infortuni ma voglio lanciare messaggi di forza, coraggio, spirito di sccrfifici e sofferenze, di non aver paura, di non fare i bamboccioni cacasotti, questo sport non è per bamboccioni fifoni questo sport è per gente che si sacrifica come Di Zazzo e molti altri Atleti che danno esempio di forza soprattutto mentale coraggio e positività. Grazie Antonio spero che molti giovani leggano questo messaggio !!!!

Autore: Antonio Di Manno

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>