Cronaca slide — 15 giugno 2014

Un Trofeo Città di Telesia messo in difficoltà da un furioso diluvio d’acqua che ha accompagnato prima durante  e dopo tutta la manifestazione, ma questo non ha fermato il popolo della corsa e dei 1600 iscritti in 1400 hanno comunque preso il via. Gara che ha dato buoni auspici per la maratona femminile italiana con il successo di Anna Incerti (Fiamme Azzurre) precedendo Laila Soufyane e l’altra azzurra della maratona Emma Quaglia. In campo maschile dominio dell’ugandese Moses Kibet che si è imposto in 28’55”, precedendo un ottimo Ahmed El Mazoury (Fiamme Gialle) e Silas Ngetich (Ken), giornata storta per Daniele Meucci solo 23°.

Ordine d’arrivo maschile: 1° Kibet (Uga) 28’55”, 2° El Mazoury 29’07”, 3° Ngetich (Ken) 29’25”, 4° Ndiwa (Ken) 29’38”, 5° Kiprop (Uga) 30’06”, 6° Di Mario 30’20”, 7° Zitouni (Mar) 30’24”, 8° Santoro 30’30”, 9° Buttazzo 30’42”, 10° Kiprotich (Uga) 30’48”. Donne: 1^ Incerti 33’06”, 2^ Soufyane 33’39”, 3^ Quaglia 33’54”, 4^ Console 34’14”, 5^ Maraoui 34’35”, 6^ Toniolo 34’45”.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>