Cronaca — 11 marzo 2010

Ventitre anni dopo l’altro finanziere Luciano Carchesio (Rio De Janeiro 1987), Andrea Lalli, nel corso del 54º Campionato Mondiale Militare di cross-country disputato oggi ad Ostenda (Belgio), riporta in Italia il titolo mondiale militare di cross corto. Con una gara straordinaria condotta in testa sin dai primi metri ha trascinato la squadra azzurra, con il carabiniere Stefano La Rosa (12º) e gli altri finanzieri Gabriele De Nard (13º) e Lorenzo Perrone (17º), alla conquista della medaglia di bronzo nella classifica a squadre.


Volitiva ma sfortunata la squadra femminile composta dalle ragazze dell’Esercito (Giulia Francario 12ª, Valentina Costanza 16ª, Cristiana Artuso 17ª, Laila Soufyane 19ª), rimasta ai piedi del podio per un solo punto rispetto alla Francia terza classificata.


RISULTATI:


Cross corto maschile a squadre


1ª Algeria        p. 14
2ª Marocco     p. 21
3ª ITALIA        p. 26
4ª Polonia       p. 44
5ª Svizzera     p. 49


Cross corto maschile individuale


1º Andrea LALLI                   (Italia)
2º Mounir MIOUT                    (Algeria)
3º Abdelkader HACHLAF       (Marocco)
4º Marcin CHABOWSKI         (Polonia)
5º Rabah ABOUD                  (Algeria)


Cross femminile a squadre


1ª Kenya         p. 6
2ª Marocco     p. 21
3ª Francia       p. 44
4ª ITALIA         p. 45
5ª Venezuela  p. 64


Cross femminile individuale


1ª Nancy CHEBET                 (Kenya)
2ª Veronica NYARUAI (Kenya)
3ª Mercy NJOROGE              (Kenya)
4ª Sabrina MOCKENHAUPT (Germania)
5ª Innes CHENONGES          (Kenya)


Cross lungo maschile a squadre


1º Kenya         p. 24
2º Burundi       p. 72
3º Algeria        p. 153
4º Marocco     p. 155
5º Qatar          p. 170


Cross lungo maschile individuale


1º Josephat MENJO               (Kenya)
2º Vincent KIPROP                (Kenya)
3º Kimutai KIPLIMO               (Kenya)
4º Marc KIPTOO                    (Kenya)

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>