Atletica News slide — 25 gennaio 2013

L’atletica è viva, vitale, e guarda al futuro con grande ottimismo”. Il presidente federale Alfio Giomi ha aperto così la seduta odierna del Consiglio federale, sottolineando sia gli ottimi risultati agonistici conseguiti in questo primo scorcio di stagione invernale, sia l’ottimo clima instaurato con gli atleti di vertice nel corso degli incontri di programmazione delle scorse settimane. “Ho potuto toccare con mano l’entusiasmo e la voglia di fare di tanti ragazzi e ragazze, dei loro tecnici, delle loro società. Credo sia un bel momento per l’atletica italiana, che ha voglia di tornare a crescere e di riconquistare posizioni”. Dopo un sentito ricordo di Alieto Rontini, il dirigente dell’Edera Forlì scomparso la scorsa settimana, Giomi ha aperto la riunione chiamando la Direzione tecnica a relazionare sullo stato di progresso del progetto dei Centri di sviluppo tecnico. Alla scadenza del 19 gennaio scorso, i Comitati regionali hanno completato il lavoro di screening delle attività sul territorio, dando modo ai tecnici nazionali (Massimo Magnani, Nicola Silvaggi, Stefano Baldini) di elaborare un primo piano articolato di possibili centri élite e nazionali, che è stato illustrato al Consiglio. La definizione ultima del progetto, con una mappatura finale, avverrà alla fine di febbraio.

Bilancio di previsione 2013
Il Consiglio federale ha successivamente varato il Preventivo economico 2013, la cui costruzione riflette la nuova impostazione del lavoro della Federazione. “Credo sia opportuno ribadire nei fatti – le parole di Giomi – l’intenzione della Federazione di concentrare le proprie risorse sugli obiettivi nell’area tecnica e in quella organizzativa, con particolare attenzione rivolta alle permormances dei nostri atleti di punta. Ritengo che la crescita dell’atletica italiana non possa che passare attraverso una riaffermata competitività dei nostri ragazzi”. Il documento prevede costi complessivi, pareggiati dalle entrate, per Euro 18.060.451,86, inclusa la quota di budget relativa agli organi territoriali (poco meno di un terzo del valore precedentemente espresso). Al netto dei costi per il personale, e della predetta parte riferita ai Comitati regionali, la quota operativa del preventivo è pari a 9,7 milioni, destinati per una quota vicina al 50% alle attività tecniche.  

Enti di promozione
Approvata, su proposta del presidente federale Alfio Giomi, una proroga al 30 giugno 2013 dell’accordo di convenzione con gli Enti di Promozione Sportiva ormai scaduto. Il Consiglio ha deciso di costituire un gruppo di lavoro che si occuperà, sul fronte federale, di scrivere un nuovo testo: a farne parte, insieme al presidente, sono stati chiamati i consiglieri Annarita Balzani e Giacomo Leone, tre presidenti di CR (da definire), ed un rappresentante dell’Associazione maratone d’Italia. Questo gruppo di lavoro, che si attiverà a breve scadenza, non va confuso con la Commissione corse su strada, la cui composizione verrà deliberata nelle prossime sedute di Consiglio.

Nomine
In attesa di incaricare un nuovo Segretario generale, secondo le modalità descritte in altro servizio sul sito, il presidente Alfio Giomi ha comunicato al Consiglio la costituzione di uno speciale Ufficio di Segreteria Generale. Ne faranno parte Mario Ialenti (con compiti di coordinamento), e le responsabili d’area FIDAL Anna Riccardi e Biba Putzu. Successivamente, il Consiglio ha deliberato una lunga serie di altre nomine. Al ruolo di Fiduciario nazionale del Gruppo Giudici Gare è stato chiamato Luca Verrascina, giudice internazionale ATO, che si avvarrà, nelle sue funzioni, del ruolo vicario di Pierluigi Dei. Il Centro Studi e Ricerche federale sarà diretto da Marcello Marchioni, tecnico di lungo corso e attuale componente della Giunta nazionale del CONI. Conferma nel ruolo di Direttore sanitario FIDAL per il dottor Giuseppe Fischetto, componente della commissione medica IAAF, che sarà coadiuvato nel compito dal dottor Pierluigi Fiorella, anch’egli confermato. Su proposta del presidente, il Consiglio ha nominato poi Luigi D’Onofrio Amministratore Delegato della FIDAL Servizi S.r.l., la società che accrescerà nel corso del 2013 il proprio ruolo di braccio operativo della Federazione. “Desidero per prima cosa – il commento del presidente Giomi – ringraziare il Segretario uscente, Renato Montabone  per il lavoro svolto al servizio della Federazione nel quadriennio appena concluso. Ho coinvolto in questo temporaneo ufficio di segreteria generale, oltre all’avvocato Ialenti, anche le due responsabili d’area Putzu e Riccardi, che saranno anche alla guida, in questo caso non provvisoria,  delle due macroaree Organizzazione sportiva e Tecnico-internazionale. Incarichi che considero la “mission” di questa gestione federale, secondo lo slogan della campagna elettorale “l’atleta al centro dell’attenzione, la società al centro del sistema”. In ragione di ciò, ho dovuto anche chiedere ad Anna Riccardi di lasciare la direzione del Golden Gala, che sarà assunta dall’Ad di Fidal Servizi, Luigi D’Onofrio”.

Organigramma
Approvata la nuova organizzazione della Federazione, illustrata dal relativo organigramma. A livello di macro ripartizione dei compiti, opereranno all’interno della FIDAL due aree (Tecnico-internazionale e Organizzazione sportiva), con una terza (Funzionamento e amministrazione) prettamente di servizio. L’Area tecnico-internazionale (affidata, come già detto, alla responsabilità di Anna Riccardi) opererà principalmente al fine di conseguire gli obiettivi delle squadre nazionali e degli atleti di vertice, in collaborazione con la Direzione tecnica, e sotto la supervisione della presidenza federale. L’Area dell’organizzazione sportiva (direzione di Biba Putzu) si occuperà della gestione dell’attività agonistica nazionale, collaborando, sul fronte dell’organizzazione delle manifestazioni di campionato, con la società partecipata FIDAL Servizi. L’area di Funzionamento  ed Amministrazione sarà coordinata dal consulente federale Marco Perciballi. La presidenza federale, tra le altre cose, si occuperà direttamente delle attività di comunicazione (responsabilità confermata a Marco Sicari) e di marketing, ed avrà in Dino Ponchio il consigliere del presidente e capo di gabinetto.

Definita la composizione delle Commissioni federali e degli Organi di Giustizia, come da dettaglio seguente:

Commissione Carte Federali

Alfredo Montagna (presidente)                   
Giovanni Cappiello (vicepresidente)
Luigi Fazzo
Sergio Fusaro
Tommaso Germano
Mario Ialenti
Guido Martinelli
Ignazio Vita

Commissione Medica
Dott. Vittorio Savino (presidente)
Dott. Adolfo Marciano
Dott. Attilio Rota
Dott. Roberto Sollai
Dott. Carlo Tranquilli
Dott. Giampiero Valgimigli

Commissione Onorificenze
Augusto Frasca (presidente)
Ruggiero Alcanterini
Roberto Del Brutto
Eugenio Giani
Ugo Ranzetti
Elio Papponetti
Mauro Pascolini
Roberto Quercetani

Organi di Giustizia

Procura Federale
Avv. Michele Di Lembo                    Titolare
Avv. Alessandra Battisti                   Sostituto
Avv. Franco Moretti                          Sostituto        

Commissione Giudicante Nazionale
Avv. Francesco Sangermano
Avv. Giampiero Orsino
Dott. Salvatore Alemanno
Dott. Paolo Padoin   
Avv. Antonio Di Salvo
Avv. Luigi Lanucara                          supplente
Dott. Antonino Costantino                supplente

Commissione di appello federale
Avv. Lucio Longo
Avv. Marco Baliva
Dott. Armando Forgione
Avv. Antonio Morelli
Avv. Antonio Devoto
Avv. Massimo Marini            supplente
Avv. Dauno Trebastoni        supplente

Corte federale
Prof. Fabio Francario
Avv. Cristiano Aliberti
Avv. Michele Sordillo
Avv. Giovanni Giorgianni
Avv. Antonio Tassone
Avv. Giuseppe Romano
Avv. Antonello Denuzzo
Avv. Marcello Anastasio Pugliese    supplente
Avv. Alessandro Nobiloni                 supplente

Sedi campionato federale
Queste le sedi di Campionato federale assegnate dal Consiglio: Jesolo (VE), che ospiterà il Campionato Italiano Allievi (5-6 ottobre); Ancona (Campionato italiano assoluto 10000m, 19 maggio); Cremona (Campionato Italiano assoluto maratonina, 20 ottobre); Molfetta (Campionato Italiano assoluto 10km su strada, 21 settembre); Pompei (NA, C. allievi 10km corsa su strada) Modena (Finale A CdS Under 23, 12-13 ottobre); Busto Arsizio, Trento, Imola (Finali gruppo Nord ovest, Nord est, Adriatico). Per l’attività Master: Ostuni (BR, Campionati Maratonina, 28 aprile); Forlì e Bologna (Campionati pentathlon lanci, invernale 6-7 aprile, estivo 5-6 ottobre). E infine, Molfetta (BA, campionato di marcia 20km, cds master 10km).

ufficio stampa fidal

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>