Anteprima Curiosita slide — 13 agosto 2019

Alberto Merex MereghettiIl prossimo 11 agosto, Mereghetti correrà 42,195 chilometri a Rodi, in Grecia, costeggiando il mare, da Lindos a Archangelos e ritorno, raccoglierò 42 oggetti di rifiuti di plastica, uno per ogni chilometro percorso. Inoltre dal giorno successivo alla maratona continuerà la sua corsa raccolta di plastica con l’obiettivo di fare due settimane di vacanze greche eliminando 630 rifiuti di plastica dalle spiagge.

L’obiettivo principale, in realtà, è sensibilizzare e coinvolgere persone ad imitarlo, infatti la sua richiesta è che tanti si unissero a lui nella sua pulizia lotta all’inquinamento, perché da solo è una grande esempio, un grande gesto, ma insieme il risultato è maggiore e la notizia ha un impatto enorme sulla società per un mondo migliore e più rispettoso della bellezza della natura e della salute del pianeta e dell’essere vivente sia animale che umano.

Di seguito approfondiamo il progetto di Alberto attraverso risposte ad alcune mie domande: Come nasce l’idea della raccolta plastica a Rodi?L’idea nasce dopo aver letto un articolo che parlava dell’inquinamento del mare Mediterraneo dovuto alla plastica. Anche se non è esteso come gli oceani, in percentuale è molto più inquinato. Così ho iniziato a chiedermi in che modo con la corsa potevo dare un aiuto.

 

Alberto non è un runner comune, ma un vero ultrarunner non solo per la quantità di chilometri che è capace di percorrere in allenamento o gara, ma anche per le sue idee che vanno oltre il senso della corsa come performance, record, vittorie ma una modalità per osservare e godere il mondo circostante portando messaggi di sensibilizzazioni verso tematiche ambientali e sociali: Come possiamo coinvolgere gente a partecipare?Sto tentando di coinvolgere più gente possibile proponendo sui social di correre virtualmente con me l’11 Agosto. Non è necessario farlo per 42km, ognuno può correre per i km che ritiene opportuni. Con l’impegno di raccogliere dalla spiaggia dei vari luoghi di villeggiatura un rifiuto per ogni km percorso.”

 

L’iniziativa sembra interessante e allettante, credo che in tanti aderiranno a questa iniziativa, perché succede che tanti vorrebbero farlo, ne parlano ma non passano mai all’azione, se c’è qualcuno che invita, propone e da l’esempio la spinta motivazionale è maggiore e si potrebbero formare gruppi locali di runner che contribuiscono a rendere il pianeta terra più vivibile: Chi ti supporta?Diverse aziende hanno deciso di supportare la mia idea è di condividere il mio progetto.” Hai un team di riferimento a casa o che ti segue?La mia sarà una maratona in solitaria, ma se qualcuno dovesse trovarsi a Rodi quel giorno, è il benvenuto. Io partirò dalla città di Lindos alle 8.00 dell’11 Agosto.”

 

Ho seguito altri progetti di Alberto come la corsa di 100km nella città di Milano e ho trovato interessante la sua modalità di reclutare atleti per strada condividendo chilometri di corsa e fatica ma confrontandosi e facendo amicizie con il supporto di aziende che offrivano un minimo supporto anche un semplice gelato rinfrescante: Sei in contatto con istituzioni locali e smaltimenti locali?Non ho ancora contatti locali, ma ho un piano B per smaltire i rifiuti che raccoglierò, la mia valigia ha uno scompartimento che terrò libero per questo.” Hai un nome e/o logo per questo progetto?Il progetto si chiama PLASTICLESS MARATHON.”

 

Auguro ad Alberto di trovare l’appoggio e il supporto delle istituzioni locali e di tornare a casa non con la valigia piena di rifiuti di plastica ma ricca di sensazioni, emozioni e ancora tante intenzioni e progetti da mettere in atto e da proporre a tanti runner.

C’è anche un gelato dedicato all’impresa di Alberto a cura di “Gelato for Run”, ecco la descrizione: “Limited Edition da domenica 04 agosto 19 il nuovo #gusto dedicato all’impresa Plasticless Marathon dell’amico #runner @ironmerex – Yogurt Kataifi, Viale Cassiodoro, 20 – 20145 Milano, 02 36767936, www.gelatoforrun.com

Inoltre, Domenica prima della Plasticless Marathon, Alberto si collegherà con Radio 24, sarà ospite del programma Personal Best, condotto da Silvio Lorenzi e Ivana Di Martino, diretta alle 6.30, è possibile riascoltare l’intervista nella replica delle 16.30.

Interessante è stato il suo precedente progetto di domenica 2 Settembre dove Alberto ha effettuato 5 giri della circonvallazione esterna di Milano di corsa, per sensibilizzare i cittadini sul tema inquinamento. Non si è trattato di una gara, chiunque poteva unirsi alla sua corsa anche solo per qualche km. In totale ha percorso 100 km, correndo esclusivamente sui marciapiedi.

https://www.facebook.com/MerexIronRunner/

 

Matteo SIMONE 380-4337230 – 21163@tiscali.it

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>