Anteprima slide — 24 ottobre 2019

Foto 3La rivincita del 2018. La sesta edizione della Mezza Maratona di Ancona vivrà dal punto di vista agonistico sulla nuova sfida fra l’ex campione italiano di maratona Mohamed Hajjy, il portacolori dell’Atl.Castenaso Celtic Druid che vinse la scorsa edizione in 1h16’37” e Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona), autentico collezionista di allori internazionali Master fra pista, indoor, cross e strada che nel 2018 venne battuto per soli 9”. Hajjy quest’anno ha collezionato già molti successi, fra cui le maratone di Terni e Rimini e la Mezza di Varenne a Vigone (TO) mentre Del Buono oltre alle grandi prove nelle rassegne internazionali di categoria ha vinto l’Half ColleMar-Athon a Mondolfo (PU). Fra coloro che proveranno a inserirsi nella sfida anche Sina Ghorbanalirad (Ssd Prima) teso a migliorare il 6° posto dello scorso anno.

Fra le donne fari puntati su Denise Tappatà, compagna di colori di Del Buono e come lui con una lunghissima bacheca di titoli e medaglie fra i Master. La marchigiana punta a migliorare la seconda piazza ottenuta lo scorso anno in 1h27’24”.

L’appuntamento è per domenica alle ore 9:00 in Piazza IV Novembre, quando verrà data la partenza sia per la mezza maratona di 21,097 km, inserita nel calendario Nazionale Fidal, sia per la 10 km competitiva (che assegnerà i titoli nazionali Fispes) e per la camminata ludico-motoria di 4 km, senza dimenticare il raduno di Nordic Walking. Il percorso della gara è completamente cittadino e va a sfiorare i principali monumenti storici della città passando anche per la panoramica Strada del Conero, fino alla sua conclusione davanti al Monumento del Passetto.

L’evento di quest’anno avrà una particolare rilevanza dal punto di vista ambientale: a tutti i concorrenti verrà infatti consegnato il bicchiere ecologico PCUP, da utilizzare ai ristori e dotato sul suo fondo di un chip. Scaricando l’applicazione PCUP dall’App Store o da Google Play (completamente gratuita) e registrandosi, basterà appoggiare il bicchiere al telefono per ritirare le bevande ai punti ristoro e conteggiare alla fine della giornata il risparmio in plastica, a fine giornata si avrà così un dato matematico certo sul risparmio di plastica ottenuto tramite questa nuova iniziativa, inserita nel progetto Zero Waste Blue che coinvolge alcune manifestazioni da una parte e dall’altra dell’Adriatico.

Per informazioni: Atl.Sef Stamura, tel. 391.3768800 e 342.7640791, www.mezzamaratonancona.it

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>