Anteprima HOME PAGE — 05 maggio 2012

L’immenso Campeggio di Balatonfured quest’anno si tingerà ancora di più di bianco/rosso/verde, già colori nazionali ungheresi: saranno 5 (mai successo finora) i ns portacolori in questa 6 giorni che, solo al secondo anno e dopo il successo organizzativo del 2011, vedrà al via ben 55 Atleti in rappresentanza di 14 nazioni, tra le quali Sud Africa, Argentina, Australia, Nuova Zelanda e Taiwan.

In gara di nuovo Aldo Maranzina (12° nel 2011 con km 536,610) mentre avremo l’esordio di Antonio Tallarita e Giovanni Piscopo (PB km 451,00 Antibes 2011).

Le conferme italiane più attese dagli Organizzatori sono state però quelle dei bolognesi Monica Barchetti e Andrea Accorsi, i due forti portacolori dell’Atl. Calderara Tecnoplast già protagonisti 12 mesi orsono.

“Torniamo sul Balaton non certo per una vacanza – parte subito decisa Monica – e cercheremo di migliorare le già splendide prestazioni del 2011. Certo che per me sarà duro alzare ancora il limite della MPI oltre i km 705,259 (3a prestazione mondiale dell’anno) ma ci proverò. E, dato che ci sono – prosegue Monica – proverò a limare anche i km 246,600 nel passaggio alla 48 ore”

“Per me il discorso è un po’ diverso – ci confida Andrea – visto che nel 2011 un problema alla tibia mi ha chiuso ogni possibilità proprio quando stavo per raggiungere gli obbiettivi”

“Quest’anno – prosegue – la bandiera a scacchi la vorrei mettere oltre km 664,757 (MPI cat. M40) nella 6 giorni e km 294,300 di passaggio sulla 48 ore, senza dimenticarmi la MPI di Lucio Bazzana, mio obbiettivo finale con quei km 754 percorsi da Lucio ad Atene nel 2010 ”.

Ai massimi livelli la lista dei partenti con la presenza del tedesco Wolfgang Schwerk, uno dei soli 3 uomini al mondo capaci di superare i1000 kmin una 6 giorni, con un personale di km 1010,80 (Erkrath-2007).

Altro atleta di caratura internazionale assoluta l’australiano Martin Fryer, che vanta un personale sui 6 giorni di km 783,750 e di km 433,626 sulla 48 ore.

Non meno importante la starting list delle donne tra le quali spicca l’inglese Sharon Gayter (primatista nazionale sulla 6 giorni con km 750,00), che darà ancora più lustro alla gara dopo la sua dichiarazione di voler tentare il Record Mondiale over 45, attualmente in possesso dell’australiana Dipali Cunningham con km 770,875.

A contrastare la Gayter ci proverà la tedesca Cornelia Bullig che nel 2008 si impose alla 6 giorni di Antibes con km 775,255, allora miglior prestazione mondiale femminile dell’anno.

“Siamo tra Campioni e questo sarà uno sprone per dare più del massimo – dicono in coro Andrea e Monica – anche per gratificare l’impegno di Michele (fratello di Monica) e di Leo (fidanzato della sorella di Monica), uno staff serio e preparato che ci ha seguito e che, come nel 2011 sarà con noi sul Balaton, veri artisti nel gestire rifornimenti, cambi di materiale e la logistica di una gara unica e massacrante come la 6 Giorni.”

La gara prenderà il via alle 12,00 di mercoledì 9 per concludersi alla stessa ora di martedì 15 e si potrà seguire sul sito www.unixsport.com, con webcam ed immagini in diretta dal luogo della gara, o collegandosi a www.claudiobernagozzi.net, con aggiornamenti continui sulla situazione dei ns. Atleti.

 

Claudio Bernagozzi

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>