Cronaca — 09 ottobre 2006

Nella cittadina modenese di Maranello, sede storica di casa Ferrari, si sono disputati in contemporanea la quarta prova del Campionato Italiano Assoluti a squadre e i Campionati Italiani Master individuali di 30 km, nonché i societari di 20 km per le donne. L’organizzazione è stata a cura della società sportiva Atl. R.C.M. Casinalbo, che a detta dei marciatori presenti all’evento sono stati a dir poco perfetti.
La gara maschile è stata davvero avvincente, con la grande sfida tra i nazionali Alex Schwazer e Ivano Brugnetti, arrivati al traguardo dopo 30 km di gara a soli 12′ di distacco l’uno dall’altro. A vincere è stato l’atleta della categoria promesse Alex Schwazer, marciatore in forze alla sezione atletica leggera dei Carabinieri, che ha coperto i 30.000 metri della gara in 2h16’29’. Secondo al traguardo è transitato il portacolori del gruppo sportivo delle Fiamme Gialle Ivano Brugnetti, apparso in grande stato di forma. Terzo all’arrivo è stato l’altro Carabiniere Diego Cafagna in 2h18’02’, che ha dato il suo valido contributo nel portare al successo tra le società la squadra dei Carabinieri. Peccato per la squalifica dell’altro atleta delle Fiamme Gialle Marco Giungi, che aveva condotto la prima parte della gara con merito.
La gara di 20 km di marcia riservata alle ragazze assolute ha visto l’ennesimo successo di Gisella Orsini, capace di vincere in scioltezza la prova societaria in 1h35’32’. Nonostante la bella vittoria della Orsini il G.S. della Forestale non è riuscito a vincere la quarta prova societaria, che è andata alla squadra massese della Jaky-Tech Apuana.
In questa giornata però si assegnavano anche gli importanti titoli italiani per le categorie Master sulla distanza dei 30 km di marcia. Grandi le prove individuali dei marciatori Master presenti, che di certo non hanno sfigurato nei confronti degli atleti assoluti con i quali gareggiavano in contemporanea. Pensate che il primo dei Master, il cinquantacinquenne Graziano Morotti, è arrivato ottavo in assoluto e ad appena 13 minuti dal vincitore.
Qui di seguito riporterò i vincitori del titolo italiano nelle varie categorie Master, ma prima di chiudere ricordo che l’unica squadra Master femminile ad aver preso parte al campionato di società di 20 km è stata la A.S.D. Ortigia Marcia, squadra questa che ha portato due atlete al traguardo.


Campioni Italiani Master 2006 di marcia (30 km)




  • M35: Defendenti Roberto, U.S. Scanzorosciate (2h34’19’)


  • M40: Rocco Giovanni, A.S.D. Erco Sport (2h51’19’)


  • M45: Caldarelli Gabriele, Atl. ASICS Firenze Marathon (2h47’01’)


  • M50: Ruzzier Fabio, Atl. Gorizia Friulcassa (2h34’51’)


  • M55: Morotti Graziano, U.S. Quercia Rovereto (2h39’34’)


  • M60: Perniciaro Ettore, Jogging Team Paterlino (3h18’04’)


  • M65: Mincella Vincenzo, A.S.D. Ortigia Marcia (3h25’34’)

Autore: Nicola Severini

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>