Cronaca slide — 13 aprile 2014

La RUN 5- Galaxy S5 Appia Run ha stabilito il nuovo record di arrivati. La gara organizzata dall’Acsi, giunta alla 16^ edizione, ha visto stamattina al via oltre 7000 podisti impegnati nelle tre prove previste: la 13 chilometri competitiva e non, e la 5 chilometri non competitiva. Solo alla prova agonistica hanno tagliato il traguardo oltre 3500 runners, stabilendo il nuovo primato di arrivati alla corsa famosa per il percorso incantevole. Dopo la partenza da viale delle Terme di Caracalla, i podisti hanno percorso la via Appia Antica attraversando il Parco della Caffarella e costeggiando la tomba di Cecilia Metella e il Circo di Massenzio, dove hanno corso sul basolato lavico originario, per poi tagliare il traguardo all’interno dello Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla. Stadio che si è trasformato in un grande parco divertimenti con il villaggio allestito da Samsung Italia, che per l’occasione ha lanciato il nuovo smartphone Samsung Galaxy S5

I TESTIMONIAL Numerosi i personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo che hanno partecipato all’evento. Il via è stato dato da Fiona May, accompagnata da Ciro Ferrara, Fabio Liverani, Marco Del Vecchio, Aldo Montano, Clemente Russo, Alessia Filippi, Marzia Caravelli e Ruggero Pertile. Hanno partecipato alla non competitiva di 5 chilometri, invece, Vittoria Belvedere, Fabio Fulco, Gianpaolo Morelli, Primo Reggiani, Andrea Bosca, e ancora Daniele Liotti, Andrés Gil, Stefano Pantano e D.H, Kim, Presidente Samsung Electronics Italia

LA GARA In campo maschile tre atleti marocchini hanno fatto terra bruciata conducendo la gara sin dai primi chilometri. La vittoria se la sono giocata negli ultimi metri, ossia sulla pista dello Stadio delle Terme di Caracalla dove sono entrati affiancati. L’ha spuntata Hakim Radouan in 38:52, davanti al connazionale Jaouad Zain (sempre 38:52) e a Mohamed Hajjy (38:53). In campo femminile invece tre italiane hanno composto il podio. Prima sul traguardo è arrivata Annalisa Gabriele in 48:19, seconda Virginia Petrei (49:22), terza Roberta Boggiatto (49:40).

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>