Cronaca — 16 agosto 2015

Ferragosto di corsa in salita per i trecento partecipanti della 41a edizione Camminata di Baigno , località dell’appenino bolognese del comune di Camugnano con vista panoramica sul Corno alle scale e Montecimone.

Gara organizzata dalla Pro Loco di Baigno con l’omologazione della Lega UISP e Comitato di coordinamento podistico di Bologna sulla distanza di dieci chilometri e duecento metri.

Percorso di montagna familiare a OMAR MOHAMED HUSSEIN, atleta etiope residente a Bologna tesserato per l’Atletica Gnarro Jet Mattei , nativo di Bale , città all’ombra di una catena montuosa con cime di oltre quattromila metri.

Protagonista assoluto dalla partenza all’arrivo con una vittoria gratificata anche da un crono di tutto rispetto, 39:49, successo che si aggiunge ad altri due sigilli , maratonina di Suviana e camminata montanara di Vergato.

La classifica assegna il secondo posto a MATTIA TREVE, G.S. Città di Sesto, 40:57, seguito da CRISTIANO CASTELLI, Pastificio Granarolo, 41:05, GIUSEPPE CALABRESE, G.S. Gabbi, 41:53, FABRIZIO BERNABEI, Polisportiva Zola, 42:05.

Settore femminile che premia con giusto merito FRANCESCA BATTACCHI, Polisportiva Pontelungo di Bologna, prima con il tempo di 49:50 davanti alla romagnola  DEBORAH MONTEVECCHI, Atletica San Patrizio, 52:43, alla compagna di società OTTAVIA DI PASQUALE, 53:10, MANUELA CREMONINI, Victoria Atletica, 53:28, SILVIA MONTEBUGNOLI, Podistica Lippo-Calderara, 54:08.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>