Cronaca HOME PAGE — 12 giugno 2012

Sono arrivati da tutta l’Italia e dall’estero per correre la 4° Ecopanoramica dei Due Santi Marco Serasini e Barbara Cimmarusti hanno trionfato nella 4° San Leo – San Marino 140 stoici maratoneti sono riusciti ha concludere l’impresa della corsa dei Due Santi Sabato si è disputata la 4° Ecopanoramica dei Due Santi “San Leo – San Marino” che ha visto il successo del romagnolo Marco Serasini e della forte atleta marchigiana Barbara Cimmarusti. La manifestazione promossa dalle Giunte di Castello di Città, di Aquaviva e di Chiesanuova (San Marino) in collaborazione con il Comune di San Leo e con il patrocinio della Segreteria di Stato per lo Sport e il Turismo della Repubblica di San Marino, del CONS, del CONI di Rimini e con l’omologazione della Fsal, dell’Endas Emilia Romagna e l’organizzazione del Golden Club Rimini ha registrato un successo al di là di ogni aspettativa. La San Leo – San Marino dopo il ritiro del favoritissimo Stefano Ridolfi è stata una sfida fra ultramaratoneti. Marco Serasini, già vincitore dell’ultima Rimini – San Marino, ha avuto la meglio sui 26 km di un tracciato bello ed impegnativo che da San Leo ha attraversato le località di Pugliano, Campo d’Arco, Cegna, Pieve Corena, Chiesanuova (dove ha centrato il T.V. Erbavita), e scalando nel finale Monte Cucco e Santa Mustiola per tagliare la finish line posta all’ombra delle Rocche in 1h 45’ 28” davanti al forte cattolichino Stefano Ciotti che ha chiuso in 1h 48’ 43” e al coriaceo Carlo Romagnano giunto in 1h 50’ 07”.
Nella San Leo – San Marino rosa, la maratoneta marchigiana, Barbara Cimmarusti ha sorpreso tutti conquistando l’ottava piazza assoluta piombando sul filo di lana con l’incredibile crono di 1h 55’ 56”. Alle sue spalle distanziate sono giunte la romagnola Rossella Volpin in 2h 15’ 58” e la piemontese Liliana Francesca Pagliero in 2h 20’ 17”.
La Corsa dei Due Santi si è ritagliata uno spazio fra le grandi classiche della distanza grazie ad un tracciato dall’incomparabile bellezza, dove tra i scorci paesaggistici di una volta, tra i campi coltivati ed i pascoli uomo o donna può misurarsi con se stesso e compiere un impresa sportiva vera.
All’arrivo ed al cerimoniale delle premiazioni i runner sono stati accolti e premiati da Maria Teresa Beccari, Capitano di Castello di Città, e Linda Borgagni presidente della Fsal.
Il prossimo appuntamento dei Golden Events si svolgerà nella magica atmosfera della Notte Rosa, sabato 7 luglio con la 29° prestigiosa Rimini – Verucchio.
Le classifiche complete della 4° Ecopanoramica dei Due Santi sono on line su www.goldenclubrimini.it.

 

Le foto sono di Luisanna Lopez

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>