Cronaca slide — 08 dicembre 2014

americanaSi è svolta oggi, in una bellissima giornata di sole e con numeroso pubblico, l’edizione 2014 di “Un’Americana a Roma”. Prima dell’evento di atletica, nella mattinata oltre 200 bambini, delle scuole del Municipio VII e dell’ASD Esercito Giovani, si sono affrontati nelle batterie di 50 metri per la gioia dei familiari che hanno assistito alla “competizione” dei rispettivi figli. Dopo la gara, i giovani partecipanti, hanno potuto continuare le attività sportive e ludiche, all’interno della piazza, dove il villaggio di “Piazze in Sport” organizzato in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano, ha accolto centinaia di bambini che hanno potuto misurarsi in tante attività.

Alle 15 è partita la prima batteria, denominata Spartaco Run, gara dedicata a Spartaco Sabatini, socio fondatore del Roma Road Runners Club, scomparso recentemente, all’iniziativa hanno partecipato oltre 100 Road Runners, con la vittoria finale di Alessia Cammarano per le donne ed un parimerito tra Claudio Faraoni e Renzo Covuccia.

Alle 15,25 ha preso il via la prima batteria “americana” riservata alle categorie maschili “Over 45”, circa 20 atleti al via , a spuntarla come alo solito lo specialista Ferdinando Colloca davanti all’altro specialista della specialità Fabio Solito.

Alle 15,55 al via la batteria femminile “Top” con oltre 20 atlete tra cui spiccavano le atlete del Gruppo Sportivo Esercito e le azzurre del Pentathlon Moderno, gara molto appassionante e vissuta dal pubblico presente, al termine, tra le cinque finaliste la spunta l’atleta del Gruppo Sportivo Esercito Irene Baldassarre.

Alle 16,20 è partita invece l’ultima batteria, la più attesa, la Top maschile, al via circa 25 atleti, anche in questo caso gli atleti dell’Esercito hanno avuto la meglio ed il vincitore l’azzurro Merium Crespi, ha bissato la vittoria del 2012, dimostrando predisposizione per questa specialità e producendosi in una volata finale al cardiopalma.

Al termine delle gare si sono svolte le premiazioni presenziate dall’Assessore allo Sport Silvia Natali, dal Presidente della Fidal Lazio il Ten. Col. Fabio Martelli e dal presidente del CSI Lazio Daniele Rosini.

L’Americana quindi è torna, dopo un anno di assenza, riproponendosi più viva che mai, con l’obiettivo del Roma Road Runners Club di volerla riproporre nel 2015 inserendola in calendario magari ad inizio ottobre.

Si Allega lo specchietto con i primi 5 classificati per ogni gara , mentre per le foto della gara, saranno scaricabili da questa sera sul sito www.romaroadrunnersclub.it

Fausto Sobrini

(Addetto Stampa)

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>