Curiosita slide — 10 novembre 2014

romaConosco Soumiya Laabani da anni, e in tanti in Campania la conoscono (ad Acerra, il 6 Gennaio scorso, si espresse in gara in maniera eccezionale). Finalista Olimpica in Maratona a Londra 2012. Siamo amici da anni, così come lo sono del marito, Zaid El Houcine. Proprio Zaid ho sentito poco fa al telefono, poi sentirò anche Soumiya, più che altro per esprimerle direttamente la mia totale solidarietà per quanto le è accaduto la settimana scorsa. Da tempo vado dicendo che in tanti (troppi) nel nostro mondo sono malati di doping mentale. Di quel paravento cioè fatto di accuse non provate, per magari giustificare se stessi e i proprio fallimenti sportivi, accusando chi invece di questi fallimenti non incontra traccia, il tutto frutto dell’impegno, della fatica negli allenamenti.

Negli ultim itempi..ecco che, a tutti i livelli, anche di semplici atleti amatori, appena si vede qualcuno andare forte, migliorarsi in ragione di grosso impegno, di fatica quotidiana, subito la parolina (e più di una): “chi sa che si prende, di certo prende qualcosa”. Poveracci! Ho saputo della scorsa settimana, delle accuse rivolte a Soumiya mentre si allenava, della denunciata aggressione subìta durante la seduta di allenamento a Matera, la Città che da sempre la vede protagonista sportiva e nella quotidianità.

Nulla potrà mai giustificare un’aggressione, ed ecco perché esprimo anche attraverso le pagine del sito, la mia personale solidarietà all’amica, all’atleta, alla donna Soumiya Labani.

Marco CasconeMarco Cascone 

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>