Anteprima slide — 19 maggio 2015

progetto purosangueSì, la lotta al doping può passare anche attraverso un semplice, ma importante gesto: donare le proprie scarpe da running usate. La Straferrandina del prossimo 28 Giugno infatti sarà il riferimento per la sensibilizzazione del messaggio “No al Doping”, e lo sarà in ragione della perfetta sintonia tra gli organizzatori dell’evento e Massimiliano Monteforte, da anni uno dei responsabili della Maratona di Roma e, soprattutto, in prima linea nella lotta all’uso di sostanze illecite e dannose nello sport, nel podismo in particolare. “Progetto Purosangue” è infatti più di un progetto, è vera sintesi di quello che lo Sport dovrebbe sempre essere: purezza fisica e mentale.

A Ferrandina, nella serata del 28 Giugno, non ci sarà solo una gran bella gara. A Ferrandina il prossimo 28 Giugno ci sarà data anche la possibilità di consegnare, di donare le scarpe da Running in buone condizioni.

Un apposito Gazebo rosso sarà il punto di riferimento, per poi fare giungere i doni ricevuti ai tanti ragazzi Africani che hanno, è il caso di dirlo, la corsa nel sangue.

www.straferrandina.it

www.purosangue.eu

Marco CasconeMarco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>