TuttoCampania — 07 giugno 2012

Napoli.- Il Campo Sportivo Virgiliano è ritornato ad ospitare una manifestazione Interregionale Nazionale di Atletica. Nell’impianto sportivo di Capo Posillipo  è andata in scena la 14^ edizione  annuale “Napoli Incontra Roma 2012”. La manifestazione giovanile di Atletica si è svolta all’interno del  mitico  Parco Virgiliano, uno dei  luoghi più belli e sublime di Napoli.  Un  magnifico posto  che si affaccia sul Golfo di Napoli  con la splendida veduta della penisola sorrentina e delle isole di Capri, Procida e Ischia. E’ stato questo il grande scenario della sfida giovanile delle categorie Ragazzi/e  organizzato dalla Fidal Napoli del Presidente Corrado Grasso coadiuvato dal Fiduciario Tecnico Provinciale Luigi Sabbato. Sulla splendida cornice della pista  e nelle pedane del Campo Virgiliano si sono affrontate le rappresentativa giovanile capitolina e quella partenopea che hanno fatto registrare buoni risultati tecnici. La Rappresentativa della Fidal Roma,  guidata dal Presidente Mario Biagini, come da pronostico, ha dominato la classifica della  competizione sia tra i Ragazzi che tra le Ragazze. Nella categoria Ragazzi  i giovani atleti romani si sono imposti totalizzando 39 punti ed i giovani partenopei 50 punti. Tra le Ragazze le romane hanno ottenuto  32 punti precedendo le partenopee che hanno raccolte 67 punti. Anche nella classifica della Combinata la rappresentativa capitolina ha prevalso con 71 punti relegando la formazione partenopea a 117 punti. Tra i Ragazzi in campo individuale la Fidal Roma ha  conquistato le vittorie: nei 60ha con Charib Pedrozzi(9”2); nella Marcia Km 2 con Emanuele Romani(10”47”3); nel Peso con Omar Chirico con un getto di 16,95. Tra i Ragazzi napoletani si è registrato la doppia vittoria  dell’atleta di colore Aimè Bencivenga che si è imposto prima nei 60m (7”7) e poi nel Lungo con un balzo di 5,57; nel vortex con Mattia Grasso (56,22); nei 1000m con Andrea Romani(2’52”9) e nella 4X100(La Marca-Scotillo-Dragone-Bencivenga)con il crono di 51”7. Tra le Ragazze  la Fidal Roma  ha primeggiato in ben 8 gare: nei 60hs  ed Alto con Martina Urbani rispettivamente con il crono di 9”7 e con l’asticella posta a 1,48; nei 1000m con Martina Pompei(3’11”8); nella Marcia Km 2 con Anthea Mirabello(9’54”6);nel Vortex  e Peso con Carolina Visca, nell’ordine con la misura di 59,69 e con un getto di 10,54; nel Lungo con Martina Ciciani(4,73) ed infine nella 4×100(Campelli-Pompei-Gala-Urbani) con il tempo di 55”7.

  ENZO MICELI

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>