Anteprima — 17 maggio 2014

Superati i 600 iscritti per la 14° edizione del Trofeo Kalat, in programma domenica prossima a Caltanissetta. Tatiana Betta (Podistica Messina) e Mohamed Idrissi favoriti della vigilia. Tutti i numeri della manifestazione.

Record di iscritti per la 14° edizione del Trofeo Kalat, in programma domenica prossima a Caltanissetta. L’atteso appuntamento podistico è valido come 4° prova del GP regionale di corsa su strada S/M e come 3° prova del GP provinciale Senior Master e giovanile, ed è organizzata dal Track Club Master Caltanissetta.  Il numero degli atleti presenti nel capoluogo nisseno, ha superato nettamente quota 600 (quasi 500 gli uomini), in rappresentanza di 70 società. La più numerosa è proprio la compagine di casa del Track Club Master con 49 runner. A seguire l’Atletica Sicilia con 42 e la Trinacria Palermo con 41 atleti. La categoria SM 45, con 102 podisti al via si conferma la più numerosa. A seguire gli (SM50) con 86 atleti. Tra le donne spicca la SF 45 con 23 atlete ai nastri di partenza. L’atleta più anziano è Francesco De Trovato con 81 primavere, la meno giovane è Rosaria Lanza che di primavere ne ha collezionato 64. Il podista più giovane (in questo caso una podista) è Viviana Salonia ed ha sette anni, per lei la ribalta delle categorie giovanili. Gare giovanili che, come da copione, apriranno la manifestazione di domenica: alle 9.20 sarà il momento degli Esordienti A/B/C maschili e femminili impegnati in 900 metri. A seguire (9.30) sarà la volta dei Ragazzi/e e delle Cadette, per loro 1800 metri. Infine alle 9.40 gli Allievi/e i Cadetti che se la vedranno su tre giri per un totale di 2700 metri. Alle 10 lo start della gara clou, unica batteria con Juniores, Promesse, Senior, Master M/F. Gara nella gara è quella che vedrà affrontarsi 14 podisti del gruppo Unicredit. Dieci chilometri con percorso certificato in settimana dal Giudice della Fidal. Rispetto allo scorso anno è stata apportata una live modifica al percorso, reso leggermente più veloce ma sempre molto tecnico, cosa questa che fa della prova nissena una delle più apprezzate del circuito.  Andiamo ai favoriti: tra le donne l’atleta da battere è Tatiana Betta della Podistica Messina dominatrice di questa prima parte di stagione. A darle filo da torcere saranno Irene Susino (Sport Nuovi Eventi Sicilia), Giusy Chiolo (Atletica Mazzarino) e Virginia Salemi (Marathon atleti Avola). Tra gli uomini pronostico incerto; assente Francesco Bennici (vincitore lo scorso anno), occhi puntati sul giovanissimo Mohamed Idrissi (Polisportiva Menfi ’95), Gery Interrante (Universitas Palermo) e Vito Massimo Catania (Amatori Regalbuto) che il prossimo fine settimana sarà impegnato nel ”Passatore”.  Gara comunque che, soprattutto tra gli uomini, si preannuncia incerta e frizzante con molti giovani pronti a fare da guastafeste. Infine una curiosità riguardante le premiazioni, oltre ai premi per i primi assoluti e per i primi tre di ogni categoria, chi migliorerà il record maschile e femminile del percorso di 10.000 metri verrà omaggiato di un soggiorno in mezza pensione per due persone in una località siciliana a scelta.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>