slide TuttoCampania — 02 ottobre 2018

macerata campaniaXVI Sgambettata Maceratese Trofeo Avis.

Gara podistica di km 10 organizzata dall’A.S.D. Marathon Club “Gelindo Bordin” del Presidente Nacca Gennaro.

Percorso cittadino, veloce, asfaltato, segnalato e monitorato in ogni sua parte e chiuso al traffico.

Ritrovo alle ore 8.00 del mattino al Campo Sportivo di Macerata per dar vita ad un evento spettacolare.

Basti pensare al colpo d’occhio e all’emozione di partire all’interno del campo sportivo acclamati e applauditi da centinaia di cittadini ed un pubblico festante.

Questi i numeri: oltre 500 gli iscritti di cui 55 donne, presenti oggi per onorare la gara.

Atleti di ottima qualità sia in campo maschile che in campo femminile.

Fin dalle prime ore del mattino gli atleti affollano la sonnacchiosa Macerata Campania ed iniziano quasi subito a provare le scarpette calpestando il rosso tartan della pista. E’ un piacere vedere questa allegra marea di canotte colorate riscaldarsi occupando quasi per intero la superfice della pista e confondersi tra loro formando un unico grande fiume variopinto.

Ma si sa che il tempo vola quando si sta in piacevole compagnia ed in un batter d’occhio sono già le 9.00.

Al richiamo degli addetti ai lavori, si parte per il giro di ricognizione in ricordo di un’amica podista scomparsa da poco. Un minuto di silenzio e si parte alla conquista di Macerata!

Duecento metri di pista per guadagnare l’uscita e percorrere i 10 km veloci e pianeggianti con il giusto mix di grinta ed entusiasmo.

Anch’io oggi mi godo la gara, partendo però in sordina. Devo accontentarmi di gestire i primi km ad un ritmo tranquillo per poi concludere in progressione con un amico ed è una grossa emozione varcare il cancello del campo e terminare la gara sotto gli applausi scroscianti e gli incitamenti di un pubblico che ha sostenuto gli atleti dal primo all’ultimo.

Vince e si proclama re di questa XVI edizione Migliaccio Vincenzo (Atl. Caivano), seguito da Falco Vincenzo della Caivano Runners e Tartaglione Antonio (Atl. Marcianise).

Quarto e quinto Napoletano e Marigliano.

Un ex aequo al femminile vede Marina Lombardi (Atl. Cascina) e Di Blasio Annamaria (Atl. Marcianise) a tagliare il traguardo all’unisono! Il pubblico in delirio per questo magnifico arrivo.

Le protagoniste, ai microfoni di Runners e non solo, dichiarano di aver corso praticamente tutta la gara insieme. Nella prima parte ha spinto sull’acceleratore la Di Blasio, mentre nella seconda parte è stata la Lombardi a dettare un ritmo più sostenuto, ma nessuna delle due ci stava a mollare ed è stato così che meritatamente hanno conquistato la vittoria appaiate.

Stellato Teresa (Pod. Marcianise) a completare il podio.

Quarta e quinta all’arrivo Mennillo e Maniaci.

A margine della manifestazione, la cerimonia protocollare premia i vincitori, ma anche tantissime donne e tante categorie con ricchi cesti e gadget di tutti i tipi.

Ringrazio l’A.S.D. Marathon Club “Gelindo Bordin” del Presidente Nacca Gennaro, le forze dell’ordine e tutti coloro hanno contribuito all’ottima riuscita dell’evento.

marilisa carrano

 

 

 

 

Marilisa Carrano per Podistidoc.

 

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>