Cronaca — 17 novembre 2009

Si è conclusa la XV edizione della Maratona Internazione di Palermo, partita alle 9.15 dal Giardino Inglese.
La corsa maschile è stata vinta dall’etiope Abebe Mekurija Dagne che ha percorso il tracciato in 2 ore, 15 minuti e 57 secondi. L’atleta africano non ha permesso così al keniano Paul Kanda di bissare il successo del 2002, accelerando il passo negli ultimi cinque chilometri e superandolo  in rimonta.
Anche tra le donne ha vinto una etiope: la 23enne Mihiret Antonios Anamo. Ha dominato la gara, condotta in assoluta solitudine, col tempo di 2 ore, 45 minuti e 45 secondi.


Fonte: Italpress.

Autore: redazione

Share

About Author

Peluso

  • SALVATORE ALBRIZIO NAPOLI NORD MARATHON

    BRAVISSIMO MARIANO FORMISANO,UN CALOROSO SALUTO AD UN OTTIMO ATLETA.

  • Mariano Formisano – A.L.B.A. Bacoli

    Salvatore ti ringrazio… aver te ed altri atleti come maestri ed esempio di sportività fà sì che, nonostante tutto, non si molli mai e si cerchi sempre, nel lecito, di migliorare.
    Ottima ma massacrante questa edizione (intorno ai 30° la temperatura ed oltre il 50% di ritirati).
    Per chi ama l’arte, bei paesaggi e platee poco blasonate non può mancare a Palermo.

  • sonia marongiu asi veneto

    complimenti mariano. un anno andai pure io insieme all’erco sport. ma feci la mezza maratona. caldo boia anche allora ma palermo è davvero bella! vuoi mettere il ristoro da spinnato in piazza politeama? la festa del colesterolo…. e dela gola! poi mi premiò antibo. mi dispiace non avere nemmeno una foto del momento però rimane un gran bel ricordo!

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>