Cronaca — 04 febbraio 2008

Si è archiviata la XIV Edizione del Cross delle Valli del Sorbo, una splendida gara organizzata nello scenario del Parco di Veio che anche quest’anno non è stata avara di emozioni e bei momenti di sport. Tantissime, infatti, le persone che vi hanno preso parte e nutrito come sempre il programma, che si è sviluppato tra gare competitive, passeggiate non competitive e gare dimostrative per le scuole Materne ed Elementari. Per fortuna il tempo è stato clemente: nonostante un cielo nuvoloso, non ha piovuto e la temperatura non è stata troppo rigida.
Il Cross delle Valli del Sorbo è organizzato dal gruppo sportivo l’Airone ed è patrocinato dal Comune di Formello (Assessorato allo Sport e Assessorato all’Ambiente), dal Comune di Sacrofano e dall’Ente Parco di Veio.
Per quanto riguarda il tracciato, come già sottolineato per le precedenti edizioni, si tratta di un percorso piuttosto tecnico, con variazioni di pendenza, curve e tratti resi pesanti dalla pioggia scesa nei giorni precedenti.
Ad aprire le danze sono state i più giovani (75 complessivamente gli arrivati): categorie Pulcini, Esordienti, Ragazzi, Cadetti e Allievi si sono dati battaglia su distanze varie, dimostrando serietà e il solito entusiasmo che caratterizza le gare dei più piccini.
Dopo di loro è stata la volta della gara femminile, che ha visto ai nastri di partenza le categorie Juniores, Promesse, Amatori, Master e Assolute. Circa 135 le persone al via su un percorso di meno di 3 km.
Molto combattuta la gara femminile, le cui posizioni si sono definite soltanto al termine della competizione. A vincere è stata  Ewa Wojcjeszek (RCF) che, con una partenza accorta ha superato nella seconda parte di gara Touria Samiri (Lagos dei Marsi) e Sonia Marongiu (Erco Sport). Queste ultime due atlete si sono date battaglia fino agli ultimi metri, dove la Samiri ha avuto la meglio con un accelerazione sul finale, caratteristica propria di chi ‘mastica’ frequentemente la pista. Al quarto posto una volitiva Eleonora Bazzoni (Atl. Porto Torres) che riconferma il posto dello scorso anno. Quinta posizione per Patrizia Cini (GP Solidarietà).
Tra gli allievi vince Luca Parisi (FF.GG.Simoni) seguito da Fabrizio Franchi (Alto Lazio) e da Daniele D’Angelo (Servizi Atletica Futura). Tra le Junior vince Alessandra Levchuk (CARIRI) e tra le promesse, se si levano le prime due arrivate assolute (Samiri e Bazzoni) è stata premiata  Federica Proietti (Podistica Solidarietà).
Anche la gara maschile, che si è svolta su un percorso di 5,6 km, è stata avvincente e piuttosto partecipata visto che ai nastri di partenza si sono presentati poco meno di 360 atleti.. Sul podio, tre rappresentanti della società umbra Atl. Monti Terni: Cherkaoui Laalami al primo posto, Marcello Capotosti al secondo e Salvatore Nicosia al terzo. Quarto posto per Nourredine Maklouf (Colosseo 2000) e quinto per Giuseppe Carella (RCF).
Ultimi a gareggiare, i ragazzi delle scuole elementari e medie.
La cerimonia protocollare, presieduta da Ludovico Nerli Ballati e da Roberto de Benedictis, si è svolta con il consueto ordine e con la presenza del Sindaco di Formello. Tantissimi i premi in palio: per mia esperienza personale è uno dei cross più premiati che abbia mai visto! La gara verrà trasmessa mercoledì 6 febbraio alle ore 22 su Rete Oro (Sky 905) nella trasmissione Marathon condotta da Ludovico Nerli Ballati.
Insomma, abbiamo goduto anche quest’anno di una bella giornata all’aria aperta. Tra l’altro è stato organizzato uno squisito pasta party ed anche il panino con la porchetta non era male!! Un dovuto ringraziamento quindi va a tutti coloro che si sono prodigati nell’organizzazione, come sempre impeccabile e un saluto al mio amico Omero Curci, che spero, nonostante tutto, di continuare ad incontrare anche in futuro.


Foto: gara maschile. L’intera photogallery del cross è stata curata da Stefano Bernini.  Vai alla Photogallery

Autore: Sonia Marongiu

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>