TuttoCampania — 07 settembre 2015

Montesarchio 2014Qualità, professionalità e accoglienza caratterizzano questa splendida manifestazione, che di anno in anno conferma e supera le aspettative.

La quota 1000 raggiunta quest’anno e l’elite degli atleti presenti  è la garanzia di una qualità cresciuta nel tempo.

Questa XIII “Stramontesarchio” è diventata una delle gare più belle e ricche di tutto il panorama podistico campano.

Il team Podistica Valle Caudina ha saputo offrire il meglio, confermando le più rosee aspettative, anzi, addirittura superandosi.

Alle 8,30 piazza Umberto I brulica di atleti che, affannosamente si apprestano a recuperare il pettorale, sgattaiolando in tutte le direzioni, incrociandosi e accompagnandosi gli uni con gli altri, per prepararsi al meglio alla partenza.

Alle 9,30 in punto 1000 casacche colorate, faticosamente riportate sul tappeto, necessario per monitorare i vari passaggi degli atleti confermare il crono finale, alle spalle dell’arco di partenza, prendono il via snodandosi in un lunghissimo cordone variopinto, nell’entusiasmo dei presenti.

Molti gli atleti di qualità alla partenza, sia in campo maschile che femminile, che hanno dato spettacolo contendendosi posizioni di prestigio. Il tutto per la gioia del pubblico che ha potuto così godere, oltre ai ripetuti e interminabili passaggi, che si sono susseguiti senza sosta, anche di entusiasmanti e mozzafiato sprint finali.

Il tracciato, disegnato su 5 km di continui sali scendi, impegna molto gli atleti, già concentrati a gestire una  situazione climatica di umidità e calura. Il sostegno e gli incoraggiamenti dei cittadini e dei tifosi intervenuti in massa e disseminati lungo tutto il tracciato però, rinvigorisce i podisti, che danno il meglio di sé.

Inoltre, i punti di ristoro presidiati dai volontari, hanno rifocillato e rinfrescato gli atleti al loro passaggio, insieme alle varie postazioni straordinarie di cittadini generosi, non ultima una simpaticissima e utilissima doccia volante improvvisata.

L’ottimo lavoro delle forze dell’ordine, che ha monitorato metro per metro i 5 km di tracciato, ha garantito la massima sicurezza per i partecipanti.

Al termine della fatica l’organizzazione accoglie gli atleti con un ricco ristoro e soddisfa tutti con ampie e ricchissime premiazioni.

Un grosso grazie quindi alla Podistica Valle che ha reso possibile tutto ciò e arrivederci alla XIV edizione.

Marilisa Carrano

marilisa carrano

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>