TuttoCampania — 27 agosto 2012

Sabato 25 agosto si è corsa l’XI edizione della Nottelonga, gara podistica di 10 km organizzata dalla Pro Loco “A. Renna” con la collaborazione del Comune di Cervinara e la Montemiletto Team Runners. Oltre cento gli atleti al via davanti alla Villa comunale, con Gennaro Varrella in veste di speaker. Percorso non facile, con salite impegnative nella prima parte per poi ritornare a salire verso la fine della gara, circa al settimo km, quando si ripassava dalla partenza. Gruppo di testa dalle prime battute formato dai migliori atleti in gara. Alla fine la spunta Giuseppe Soprano del Montemiletto T.R. con 33’06”, a 23” un ritrovato Antonello Landi dell’Isaura Valle dell’Irno. Terzo gradino del podio per Gilio iannone (CS Esercito). A seguire Abderafii Roqti (Pod. Il Laghetto), Antonio Farina (Tifata Runners Caserta), Natale Napoli (Lib. Pol. Amat. Atl. Benevento), Antonio Giardiello (Montemiletto), Giuseppe Angelillo (Nikaios club Gragnano), Michele Cassano (Pedone-Riccardi Bisceglie) e Umberto Carpenito (Montemiletto).
Il podio femminile ha visto sul gradino più alto Tina Franzese (Enterprise sport e service) con il crono di 42’48”, Alba Vitale (Isaura) con 43’41” e Annamaria Damiano (Montemiletto) con 44’49”. La classifica di società vede al primo posto il Montemiletto Team Runners, seguito dallì’Isaura Valle dell’Irno e dal Lions Club Grottaminarda.
Dopo la premiazione cena per tutti gli atleti con pasta e fagioli, panino con salsiccia e granita al limone. Come dire: una bella corsa per una bella mangiata. Arrivederci alla prossima.

elio frescani

Share

About Author

Peluso

  • Agostino Rossi

    Ho corso La Nottalonga varie volte e come solito non mi sono mai fermato in villa a mangiare ma preferivo qualche locale della zona, con immenso piacere anche quest’anno ho partecipato ma senza pettorale , si senza pettorale per l’ennesima protesta contro il caro gara .
    Pagare 8 € di iscrizione per una gara podistica è esoso se invece nella quota di iscrizione vi è incluso anche la sagra della pasta e fagioli e panino con salciccia allora il risultato e quello che hanno avuto gli organizzatori : minimo storico di partecipanti , poco più di 100.
    Giunto all’arrivo per correttezza non ho oltrepassato il traguardo e due persone della proloco mi hanno inviato a consumare qualcosa in Villa al chè gli ho risposto che non avevo diritto perchè sprovvisto di pettorale. Mi hanno incontrato al bar mentre consumavo una granita e volevano sapere della mia protesta a quel punto abbiamo parlato del fiasco della manifestazione e di come si può organizzare la stessa con i numeri delle scorse edizioni.
    Mi sono reso disponibile , gli ho dato qualche consiglio che spero attueranno l’anno prossimo .
    Ancora una cosa , ma chi è quella persona che sul volantino ha avuto il coraggio di scrivere ” percorso pianeggiante” ma ci hanno preso per una banda di stupidi ?
    Son tornato a casa e pensavo tra me . . . . . . . .a quante persone interessa andare a correre ed abbuffarsi dopo la gara ! come siamo caduti in basso e come è caduto in basso l’organizzazione delle gare podistiche
    Saluti a tutti

  • per inserire un commento bisogna firmarsi….. nome e cognome

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>