Cronaca — 02 agosto 2010

Week end ricco di buoni risultati per Lamachi, Mortillaro e Trentadue, atleti allenati dal tecnico Pasquale Venditti. Meriyem Lamachi del  Montemiletto Team Runners ha facilmente vinto altre due gare su strada, venerdì si è imposta nella 5^ edizione della ‘Notturna Città di Arce’, su un circuito cittadino di 2200 metri da percorrere 4 volte per un totale di 8,8 km, correndo in 30’06’ e superando  Hanane Janat dell’Atletica Fondiaria Sai in 31’00’, Martina Rocco del Running Club Futura Roma in 32’18’ e Antonietta D’Orsi dell’Atletica Training in 34’53’, poi domenica ha vinto senza forzare la Maratonina di San Donato a Pontelandolfo, in provincia di Benevento, percorrendo i 10,2 km del percorso in 41’46’ alle sue spalle si sono classificate Alessandra Insogna degli Amici del Podismo di Maddaloni in 42’41’ e Margherita Goglia dei Podisti Alto Sannio in 43’37’, con questi due successi Meriyem Lamachi si è portata a quota 21 vittorie in assoluto negli ultimi 3 mesi di gare. Due impegni agonistici anche per Corrado Mortillaro dell’Atletica Gonnesa, sabato si è classificato 12° assoluto e 4° degli italiani alla 19^ edizione della corsa internazionale su strada  di 10 km ‘Le Miglia di Agordo’ , in provincia di Belluno, con un crono di 31’40’, la competizione è stata vinta da Stephen Kibet Kosgei del Kenya in 28’36’ davanti ai connazionali Peter Kimeli in 29’21’ e Mathew Kipchirchir Koech in 29’31’, al quarto posto l’etiope Abere Chane in 30’00’ e primo degli italiani Gabriele De Nard delle Fiamme Gialle settimo in 30’20’, la mattina seguente con un gran caldo Mortillaro con il tempo di 53’26’ ha ottenuto un buon  8° posto in assoluto e 2° degli italiani alla corsa su strada internazionale ‘Le Dieci Miglia del Garda’ a  Navazzo di Gargnano, in provincia di Brescia, su un percorso di 16 km, la vittoria è andata a Alemayehu Shumie dell’Etiopia in 50’36’ che ha preceduto 4 atleti del Marocco Hicham Abouelabbas in 50’44’, Abdelhadi Tyar in 51’27’, Hicham El Barouki in 51’39’ e Rachid Jarmouni in 52’01’, sesto e primo degli italiani l’italo-marocchino Said Boudalia dell’Atletica Biotekna Marcon in 52’17’. Infine alla 33^ edizione della ‘Marcia dei 4 ponti’ a Pontile di Fiuminata, in provincia di Macerata,  gara di corsa su strada internazionale di 13,5 km Vincenzo Trentadue dell’Athletic Terni si è classificato 5° assoluto  e 2° degli italiani con il tempo di 45’23’ e superando Jamali Jilali del Marocco sesto in 48’15’, il primo a tagliare il traguardo è stato il keniano Zakayo Kipsang Biwott in 42’02’ seguito da Francesco Minerva, compagno di squadra di Trentadue, in 42’10’, da Mohamed Morchid del Marocco in 44’37’ e da Mohamed El Saduni della Tunisia in 44’43’.

Autore: cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>