Curiosita — 16 febbraio 2012

Nella vita la cosa più bella è poter comunicare valori…

… e “correndo”, lo si fa abitualmente.

Il fatto:

una nota rivista internazionale RUNNER’S WORLD
ha indetto un concorso
per votare il componimento che meglio
di qualunque altro
riesca
a trasmettere i valori,
le gioie,
la spontaneità, l’ immediatezza,
la “verità” di chi corre.

La mia “riflessione” è già stata scelta
tra le 150 che partecipano al concorso,
e già fa parte di un libro
“Scritti di corsa”,
selezionata tra
le oltre 10.000 lettere giunte in redazione.
…
Di seguito Vi inoltro copia del mio scritto;
se vi piace, votatelo :
il numero del mio componimento è il 66,
come la “mitica strada americana”
dispensatrice d’ emozioni
la “route 66”… !!

…… Votarla è facile: basta collegarsi al sito www.runnersworld.it e cliccare su SONDAGGI e poi su
VOTA LA SUPER LETTERA; a quel punto devi mettere un pallino accanto al numero 66, se gradisci lo scritto, e confermare …
…
Tutto questo
rammentando sempre
che un premio, una vittoria,
di per sé è priva di valore …
E’ importante ciò che riesci a comunicare
a chi ti sta accanto, a chi ti incrocia sul cammino,
a chi legge una tua riflessione, a chi si imbatte in un tuo sorriso …
In ultimo, questo è “donarsi alla vita” …

Ti ringrazio per questa opportunità .

“C’è chi corre rincorrendo il cielo e chi, rincorrendo il cielo, sogna. Chi resta in ascolto del proprio passo, chi si perde in un tramonto, chi in un volo di gabbiano. Chi, lungo un viale alberato, oramai è già un punto lontano. C’ è chi corre dietro una favola, chi finanche dietro un tram. C’è chi corre per cinque chilometri, chi per una maratona intera.C’è chi poi ne corre un’ altra e poi un’ altra ancora. C’è chi i suoi limiti non li ha ancora incontrati, chi continua a sfidarli e c’è anche chi continua a fregarsene.C’è chi corre e parte un sogno; un altro scatta e parte una foto. C’è chi delle foto non sa proprio cosa farsene e del domani se ne infischia. C’è chi vive perennemente l’ attimo burlandosi di tutto, chi è già nel vento. E’ passato oramai un millennio, o era solo un tramonto fa … Lui è ancora lì, a fottersene del tempo che passa, e corre… Taluni son certi non sappia neanche dove vada. Lui sorride dentro di sè e così, leggero, va incontro alla vita, all’ aria pura, respirando libertà. Ancora corre.”

 

Mario Filippo della Paolera 

Share

About Author

Peluso

  • Casimiro Monti

    Io ho già votato per Mario!

  • francisco

    Mario for President!
    ho votato “alla russa”, senza conoscere le altre lettere, temendo di dover correre i lunghissimi in Siberia… Forza Mario! vinci! corri corri!

  • tullio labella

    Mario,
    la conoscevo già. Adesso so che posso anche votarla. Of course!

  • francesco di mariangela

    votiamo con piacere tua poesia che intende tante cose interiori. Bella verso il sublime. Francesco e mariangela

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>