Cronaca — 21 aprile 2009

Quattrocento tra agonisti e amatori hanno partecipato a Vivicittà, la manifestazione podistica promossa dalla Uisp.


La 15esima edizione dell’iniziativa ha visto protagonista Micaela Bonessi, atleta tesserata con Associazione Maratonina Udinese,  salita sul podio più alto assieme a Mitja Kosovel in ambito maschile.  I vincitori hanno ultimato la gara rispettivamente in 42’20”e 37’08”. Entrambi hanno bissato il successo dello scorso anno.


La Uisp ha preparato tre percorsi, sempre con partenza dalla Transalpina, con la collaborazione tecnica del Gruppo marciatori e la supervisione della Fidal. I 114 agonisti si sono cimentati su 12 chilometri, attraversando più volte il confine e passando sia per Gorizia che per Nuova Gorizia.


I due atleti hanno avuto anche la soddisfazione di realizzare due dei migliori tempi in assoluto: Micaela Bonessi è risultata settima nella classifica nazionale del Vivicittà, mentre  Mitja Kosovel decimo.


Sul podio femminile sono salite Isadora Castellani del Cover Mapei, con 44’46”, e Silvana Trampuz, dell’Atletica Conegliano, con 45’29”, in ambito maschile Carlo Spinelli Barile del Buja, con 37’50”, e Franco Plesnikar del Tosi Tarvisio, con 39’02”.

Autore: Paola Del Degan

Share

About Author

Peluso

  • margiotta antonio

    c’è un evidente errore di base. a Udine non si è corso alcun Vivicittà…si tratterà di Gorizia?

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>