• Sandro Carrino

    GRAZIE MAESTRO. GRAZIE PODISTIDOC

  • Antonio Lanzuise – Podistica Bosco di Capodimonte

    Sei un esempio che tutti gli artisti dovrebbero
    prendere.
    Attraverso lo sport comunichi il tuo essere semplice e genuino, è per questo che ti stimiamo e ti vogliamo bene.
    Auguri per i successi futuri sportivi e canori.
    Un forte abbraccio, Er Commenda Antonio Lanzuise

  • SALVATORE ALBRIZIO NAPOLI NORD MARATHON

    DEVO DIRE DI’ ESSERE DAVVERO FORTUNATO DI’ CONOSCERE LA FAMIGLIA DE MAIO,PER PRIMO IL GRANDE ZIO PATTY,CONOSCIUTO IN PALESTRA,POI MARIO GRANDE ATLETA ED ALLENATORE,LENA IL COGNATO GENNARO,LA STUPENDA MAMMA ED INFINE PINO IN OCCASIONE DI’ UN SUO CONCERTO TENUTO ALL’AGUSTEO.VISTO IL FILMATO MI’ SONO EMOZIONATO PER L’INTERVISTA FATTA DA’ MARCOCOMPLIMENTI PER LA’ STUPENDA VOCE,ED UN GRANDE IN BOCCA AL LUPO PER LA’ TUA “CARRIERA DI ATLETA”.PERO’ PINO MI’ DEVI FARE UN PIACERE SE’ CI’ SARA’ UNA NUOVA INTERVISTA VORREI VEDERE E SENTIRE ANCHE MARCO CASCONE CANTARE CON TE’,VISTO CHE’ LA’ SUA STUPENDA VOCE NON E’ NIENTE MALE.CIAO PINO CI’ VEDIAMO SULLE GARE.

  • Geppy Bianco – NAPOLIRUN

    Devo assolutamente ringraziare Pino non solo per la gentile citazione durante l’intervista, ma perchè ho ritrovato dopo tanti anni un amicizia sincera e spontanea, fondata sulle passioni che ci accomunano. Una mattina, mentre correvo al Parco Virgiliano, mi sentii chiamare, ma io non riconoscevo la persona e solo dopo che mi avvicinai capii che era Pino, il quale da quel momento non ha più smesso di correre. Per me è stato un pò come tornare ragazzi, con la stessa goliardia e spensieratezza, le stesse sensazioni che si provano quando la domenica mattina ci ritoviamo sulla linea di partenza con tante persone indipendentemente dal ceto sociale e culturale, campioni e non, legati sempliemente dalla passione della corsa e … diciamolo pure , dalla voglia di sfidare gli altri e se stessi!!!

  • Pino De Maio

    Vi ringarzio per le belle parole. Da quando ho ripreso a correre ho riiniziato ad assaporare la vita in quelle essenze preziose che facevano parte di tempi assaie remoti, come ho detto nell’intervista, ritornare a correre mi ha rivitalizzato, depurandomi da tutte le indecenze che esistono nel mondo artistico, una vera e propria ventata di aria buona.
    Volevo iniziare a ringraziare per le belle parole
    gli amici Sandro Carrino. ” Il volpone ” è cosi che lo chiamavamo il commendatore Antonio Lanziuse. Grazie Salvatore per le belle parole in particolare per ” la Stupenda mamma ” anch’io ho ammirazione per te, sei un atleta forte, sei un punto di riferimento per i miei miglioramenti, con piacere per l’invito, non è detto che debba essere un’intervista, ci possiamo vedere per farci uno spaghetto e una chitarrata. Infine il mio grande amico e avversario ritrovato,
    il campione per eccellenza, Geppy, anch’io caro amico ho provato quelle stesse sensazioni, quella bellaria a cui io facevo riferimento è questa.
    Pino De Maio

  • Salvatore Staiano

    grande pino un saluto dal tuo nuovo amico di capri spero di venire aroma x la maratona ciao

  • Marco Cascone

    Salvatore….cantare me??? se dovesse capitare saresti comunque fortunato: con Pino al fianco chiunque farebbe una bella figura, anche uno stonato come me!!! :-))

    X Pino: grazie Maestro per “Carmela”, che mi hai cantato prima dell’intervista. Era la preferita di mio padre. Cantata da te, con la tua arte, è stata ancor più struggente ascoltarla

  • gigidimeopozzuolimarathon

    Eravamo insieme a Firenze e penso che le tre ore sono tranquillamente alla portata.X quanto riguarda l’arte,non ho parole.E ‘ semplicemente un umile grande MAESTRO con il popolo dentro.

  • Pino De Maio

    Grazie a te Marco, ho passato un bel pomeriggio con te e Nicola. Se dovessi fare quel risultato di cui ti ho parlato ci facciamo una bella mangiata con tante belle canzoni ovviamente con Carmela che apre e chiude il concerto. Salvatore Albrizio sei dei nostri.

  • SALVATORE ALBRIZIO NAPOLI NORD MARATHON

    UA’ PINU’ CO’ DIC A FA’ GIA’ STO’ CON I PIEDI SOTTO AL TAVOLO,VOLA PINO,VOLA.UN GRANDE IN BOCCA AL LUPO.

  • Nello De Maio arca di Aversa

    Sembra scontato che un fratello ti faccia dei complimenti, ma tu li meriti d’avvero.
    Nel giro di 2 anni hai fatto dei progressi eccellenti
    e sono certo che a Roma farai un ottimo tempo.
    La tua melodia artistica accompagnata dalle note della tua chitarra mettono in risalto la tua grinta e la tua bontà.
    Ciao Pino ci vediamo alla Romma Ostia.
    Nello De Maio

  • Pino De Maio

    X Salvatore Staiano, grazie per il “grande” ti aspetto a Roma, lo so che anche tu hai fatto un pensierino intorno a quel tempo.
    X Gigi Di Meo, sempre grazie, anche per l’ncoraggiamento podistico. X il fratellone Nello quasi master 60,complimenti anche a te per i progressi e un inbocca a lupo per latua prima maratona, grazie, ho messo la buona parola con marco, ti deve solo indiduare e poi ti farà, agli arrivi, l’accoglienza che meriti. Marco è un grande professionisti, la cosa che apprezzo in lui che gli atleti hanno tutti lo stesso valore sia quello che arriva nei primi che quello che arriva alla fine, anzi quest’ultimi vanno incitati maggiormente.

  • Peppe Sacco

    Colgo l’occasione di salutare tutti I fratelli o meglio la famiglia De Maio. Famiglia compatta in ogni occasione come si presentano le autentiche e buone Famiglie Napoletane.
    All’intervista aggiungerei quello che certamente Pino non ha voluto che si sapesse ed io certamente ne manterrò il segreto, però e giusto citare che nella larga attività di ARTISTA e oggi di ritrovato Podista, trova senza affanno anche il tempo di operare nel Sociale e nella Solidarietà, questo gratifica chi ha il piacere di conoscerlo. Atleticamente la sua perfomance in età giovanile a vinto titoli e gare in Regione e in tutta la Penisola e senza inganno aveva requisiti per le Olimpiadi. Il malandrino mi va di citare che assieme fratello Mario ( Quello di D.M. Sport) facevano razzia di premi in ogni gara. Gli organizzatori dell’epoca e di quelle belle corse paesane decisero di non farli partecipare più. Artisticamente, interpretare la canzone napoletana per la Reggina madre credo personalmente che per la carriera di Pino non sia stato la sua consacrazione d’artista ma resta ed è un passaggio di tanti appuntamenti autorevoli vissuti e che hanno rappresentando Napoli degnamente con l’arte della canzone Antica Vecchia e Nuova. Sabato scorso al teatro La Giostra nell’occasione (salotto di cultura e forti risate ) con amici ho ascoltato dl vivo il maestro Pino De Maio e le note della sua chitarra dire bravo o bravissimo sarei considerato di parte. Quindi dico solamente Grazie! Con un mio augurio di ascoltarlo in brani di E.A.Mario
    P. S.
    IN BOCCA AL LUPO PER LA MEZZA E PER LA MARATHONA
    E grazie per il regalo che mi hai fatto. Peppe Sacco Ciao!

  • Aloi Vittorio A.S.D. PODISTICA CASORIA

    COMPLIMENTI SEI BRAVISSIM O E POI SEI IL FRATELLO DI MARIO UN GRANDE ATLETA ED UNA PERSONA MOLTO UMILE E QUESTO BASTA . IN BOCCA AL LUPO . VIC L’AUSTRALIANO

  • Pino De Maio

    E doveroso e allo stesso tempo un piacere rispondere e ringraziare peppe sacco, per i complimenti e le belle parole. Caro Peppe nel ripercorrere la mia vita, c’è un periodo in cui mi rammarico profondamente di non aver dato quello che avrei potuto dare, è proprio quando da ragazzo grazie a Mario mio fratello mi avvicinaia all’atletica, devo tanto all’atletica e a tutti coloro che ho avuto modo di conoscere, questo mi ha permesso di allontanarmi dalla strada e dalle brutte amicizie. Quello di cui io rammarica e che non ho dato molto all’atletica. Mi allenavo poco, i risultati che ho ho conseguito è solo per mera predisposizione.
    Oggi mi sento fortemente in debito con lo sport, e mi piacerebbe dimostrargli tutta la mia riconoscenza per avermi insegnato tante cose.
    Se avessi profuso un terzo dell’impegno che oggi dedico a questa attivita probabilmente potremmo veramente parlare di un obiettivo
    quale le olimpiade.
    Ma in ogni moneto di vita ci sono delle priorità, allora ero preso da altre cose, la necessità di realizzare una immediata indipendenza economica, allora ” ll’acqua era poco ‘e papere nu galliggiavono”
    Ma va bene così l’impegno è stato per la musica, l’altra mia grande passione.
    Caro peppe se dovesse verificarsi quel sogno di cui ho parlato nell’intervista, allora sei anche tu dei nostri per una spaghettata e una chitarrata.
    infine è stato un piacere darti quelle basi, il fatto
    che ami le mie canzoni e le potresti diffondere è per me motivo di orgoglio, a presto
    Pino

  • Pino De Maio

    Grazie Vittorio, anche a nome di mio fratello Mario, mi fa piacere sapere che ce stima e amore per le persone a me care.

  • Antonio Palumbo- Podistica Bosco di Capodimonte

    Non ti conosco personalmente, anche se ho assistito ad un tuo concerto a Baia Domitia vari anni fà ed ho partecipato ad una festa organizzata da Antonio Lanzuise a casa tua tempo fa. Complimenti vivissimi per la tua musica , mi sono emozionato ascoltando Marialuna . All’epoca eri su di peso , mi ha fatto molto piacere che hai ripreso a correre e già stai su ottimi risultati. Spero che abbatterai il muro delle 3 h a Roma e alla prossima gara mi verrò a complimentare di persona. Un caro saluto anche a Mario e Patrizio.

  • Benedetto Scarpellino, ASA Detur

    E’ un onore per tutti noi del Collana avere persone come te e tua moglie nella nostra società! Cari saluti

  • Pino De Maio

    Caro Antonio mi fa piacere conoscerti, abbattere il muro delle tre ore è veramente una grande impresa per me, sarei felice di accarezzarle le tre ore, avvicinarmi molto, è la mia terza maratona, sono ancora un esordiente in questa distanza.
    Ti saluterò Mario e Patrizio.
    Grazie Bendetto, è un piacere stare con gente bella come voi, a te faccio i complimenti per Le Colline di Napoli, una delle gare più belle e bene organizzate a cui ho partecipato, meriteresti molto di più come molti altri organizzatori di gare, ho letto il tuo Depliant, dove perseguite anche fini di solidarietà, con piacere se posso esservi utile in qualche vostra iniziativa per le mie competenze, fammi sapere.Cari saluti e alla prossima gara.

  • silvio – corri lontano dalla droga

    Pino . il 29 agosto , organizzo ,e quest’anno siam
    o alla 12 edizione , una corsa di circa 8,200 metri per le strade di monte di procida e cappella ,
    le iscrizione sono , sin dalla prima edizione gratis per tutti , e tanti premi , sempre per tutti.
    Perchè non ci fai , (ce tempo per pensare ) un bel pensiero , sia per la mia organizzazione, sia per i miei ragazzi e collaboratori , ma anche per il fine preposto , una voce che viene “urlata” una volta all’anno , con la speranza che qualcuno possa ascoltarci e …….tornare in mezzo a noi , correndo lontano dalla droga .
    Ps : a mese uscirà lanuova edizione dll’annuario della musica in campania . http://WWW.ANNUARIODELLA MUSICA.IT

  • silvio scotto pagliara

    tanti e scontati sono i complimenti per l’artista Pino, ed ..ATLETA !
    DALLE stufe di nerone , un vivo saluto e ti aspettiamo all’ora di corsa ……..se poi vuoi anche….Cantare ,………….ti aspettiamo .

  • Pino De Maio

    Caro Silvio, bella l’iniziativa di Monte di Procida, devi sapere che dal 1993 frequento il carcere di Nisida, cercando di appassionare i ragazzi detenuti sia all’apprendimento della chitarra e sia alla canzone napoletana, ultimamente abbiamo realizzato un cd. Spero di esserci e se posso una canzone sulla droga che tralatro ho inciso ” Nu Pensiero” la canterei volentieri.
    Queste sono le cose che rimangono nella vita,
    complimenti per l’iniziativa.
    X Silvio Scotto, grazie per i complimenti, personalmente sono molto affezionato alle stufe di Nerone, Pasquale è un carissimo amico, insieme al fratello hanno saputo realizzare una cosa magnifica. Pensavo proprio in questi giorni di venire a rilassarmi prima della maratona di Roma, il cantare è la mia vita e quando me lo chiedono è sempre un piacere, non mi hai detto la data!!! se posso con molto piacere. Pensa che nel 1974 sono stato campione regionale allievi proprio in una gara del genere la mezz’ora di corsa.
    Saluti Pino De Maio

  • Mario De Maio

    Mi ricordo quando cercavo di allenarti, tu avevi molto più talento di me, ma la testa non c’era; mi ricordo le litigate che facevamo…io sputavo l’anima x ottenere un miglioramento e tu allenandoti pochissimo facevi delle ottime prestazioni. Sono orgoglioso di avere la famiglia
    che ho …nostro padre diceva” quando la radice è buona!!”, e sono felice che dopo tanti anni di corsa in solitudine mi ritrvo tutta la famiglia che corre… correre fà bene a tutto!! lo dice uno che corre dal 1965.

  • Pino De Maio

    caro Mario, caro fratello, oggi le cose sono cambiate, il talentoso sei tu, scendere sotto le tre ore è una bella impresa, e farlo con la testa rotta e da “guerriero”. Ti auguro di ripeterti con qulche minuto in meno e perchè no portarti a casa il titolo italiano. se faccio anch’io un buon buon tempo a Roma potremmo pensare di festeggiare insieme con gli amici, ovviamente anche con il fratellone Nello alla sua prima maratona.
    Ciao

  • x pino da silvio

    l’ora di corsa è per il 26 aprile 2009 .
    lo speaker è marco cascone e poi se vedi la locandina sulla sinistra di podistidoc, cè il programma dell’intera manifestazione.
    Ps : conosci Fulvio Palumbo ? ebbene m si giocava insieme a basket con il pzzuoli e poi ……..sono anch’io impegnato nel sociale ,ma questa è un’altra …storia .
    ciao e a presto !

  • Gennaro CE ASD Arca ATletica Aversa

    CONOSCENDO NELLO SEMBRA DI CONOSCERLA DA UNA VITA CARO PINO…. COMPLIMENTI PER TUTTO… E MI RACCOMANDO NON MORTIFICATEMI TROPPO NELLO NELLA CORSA PERCHE’ LUI E’ FORTE SUL RING……… UN IN BOCCA A LUPO PER LA MARATONA DI ROMA

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>