slide TuttoCampania — 20 giugno 2016

Telese 2013Avevo preparato questa gara allontanando gli infortuni, che negli ultimi tempi hanno impedito la mia partecipazione ad eventi agonistici.

Dovevamo ricambiare la cortesia alla Running Telesia, che in gran numero ha partecipato alla 3^ edizione di “Salerno Corre”, e così alle 16:00 ci mettiamo in viaggio verso Telese, osservando il cielo che non promette niente di buono.

Oltrepassato Benevento, una nuvola nera ci fa compagnia, offrendo acqua in abbondanza ma senza deturpare i bei colori che il Beneventano offre ai visitatori.

A Telese ci aspettava Massimo, di nome e di fatto per le sue qualità, prestato a Telese per l’attività di docente,nonché tecnico dell’A.S.D. Atletica Arechi Salerno e preparatore degli allievi I.I.S. Telesi@.

Saliti a casa per cambiarci, fulmini e tuoni si alternano scaricando acqua in quantità e compromettendo la mia partecipazione; infatti, i gatti temono l’acqua non perché non sanno nuotare, ma perché il pelo si appesantisce con conseguente perdita di agilità.

Scherzi a parte, giocando con il mio cognome, continuamente apro gli infissi per raccogliere qualche segnale di miglioramento delle condizioni meteo; gli incoraggiamenti dei miei amici non mi distolgono dalla mia decisione, guardo il pettorale fissato con le calamite ed esclamo: “peccato”!

Ad un tratto, quando ormai avevo perso tutte le speranze, la pioggia smette di cadere e un po’ di luce promette una tregua; a questo punto, sollecito i miei amici a scendere e ci dirigiamo corricchiando verso le griglie di partenza.

Nemmeno una scivolata sull’asfalto bagnato mi ferma, ormai sono pronto a sfidare me stesso e il cielo minaccioso.

Entro nella griglia col colore rosso, secondo il mio target di gara, e qui conosco i coniugi Liverini, main sponsor della gara.

Le nubi minacciose si allontanano allo sparo dello starter e il serpentone umano si snoda per le strade di Telese; sono circondato dagli atleti della Running Telesia che in modo festoso sollecitano il pubblico ai vari angoli del percorso con il grido “Telese c’è” con applauso generale.

Proprio bella e coinvolgente questa partecipazione popolare e, in tutto questo, un po’ avanti e un po’ indietro ho fatto tutta la gara con Filippo Liverini, persona amata dai telesini, i quali quando lo scorgono, probabilmente in una veste insolita, lo incoraggiano e anche lui saluta tutti, sbracciandosi e chiamando le persone per nome.

Anche quando mi trovo davanti sento questo sostegno verso una persona che sicuramente avrà fatto tanto per il proprio territorio; ne avessimo pure noi imprenditori pronti a sostenere questo nobile sport della corsa!

Negli ultimi duecento metri Filippo Liverini mi sfreccia davanti come un missile, acclamato dai cittadini e dall’inossidabile Marco Cascone, insostituibile speaker di gara.

Una gara bellissima, organizzata nei minimi particolari: l’attraversamento dei luoghi storici di Telese e l’affascinante verde del lago di Telesia mi hanno emozionato non poco.

Ormai Telese sarà un immancabile appuntamento!

Ruggero Gatto

Presidente A.S.D. Atletica Arechi Salerno

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>