Cronaca — 12 luglio 2011

E’ ancora lui, il campioncino di Cosenza appartenente alla categoria Juniores e ingaggiato dall’Esercito Sport & Giovani, ad aggiudicarsi il Trofeo dei Briganti del Pollino: Marco Barbuscio, specialista del Trail Running, per il terzo anno consecutivo conquista il gradino più alto del podio in quel di San Severino Lucano. La gara di corsa in montagna, organizzata dall’associazione sportiva Atletica CorrerePollino anche quest’anno conferma d’essere tra le due o tre gare più partecipate in Basilicata. La stragrande maggioranza degli atleti partecipanti proviene da fuori regione e in particolar modo dalla Puglia. La manifestazione è sì un modo per affrontare una gara particolare e diversa da tutte le altre (come poche in Italia), ma è anche l’occasione per poter passare il week end o per fare una semplice scampagnata tra gli incantevoli ed incontaminati scenari del Parco Nazionale del Pollino. 270 partenti e 257 atleti giunti al traguardo, questi sono i numeri da record della sesta edizione di questa affascinante gara. Soddisfatti gli organizzatori che  ringraziano quanti hanno partecipato o offerto la loro collaborazione per la realizzarne la riuscita. Il caldo non ha permesso al giovane Barbuscio, che stavolta  per coprire la distanza di 12,7 km Trail Running ha impiegato 49’32’, di migliorare il record del percorso ottenuto da lui stesso l’anno scorso (48’44’). Secondo al traguardo Dellaccio Gianfranco dell’Atletica Acquaviva delle Fonti. Terza piazza del podio per Di Croce Michele che corre per l’Ordine Superiore di Canosa di Puglia. Settimo (ma primo lucano) l’atleta dell’Atletica CorrerePollinoLufrano Francesco’ , che si laurea anche Campione Regionale a livello individuale di Corsa in Montagna FIDAL – anno sportivo 2011 (categoria TM). Gli altri Campioni Regionali di Corsa in Montagna sono: Imperatore Antonio (cat. MM35) ‘Podistica Ferrandina’, Martorano Raffaele (cat. MM40) ‘Podistica Amatori Lauria’, Montemurro Angelo (cat. MM45) ‘Podistica Ferrandina’, Lorito Egidio (cat. MM50) ‘Atletica CorrerePollino’, Danzi Nino (cat. MM55) ‘Marathon Club Grassano’, Romano Domenico (cat. MM60) ‘Atletica Amatori Irsinese’, Adriatico Giuseppe (cat. MM65) ‘Podistica Amatori Potenza’, Franculli Irene (cat. TF) ‘Genzano on the Road’, Zizzamia Giovanna (cat. MF45)  ‘Podistica Ferrandina’  ed Alaggio Angela Maria (cat. MF50) ‘Podistica Amatori Lauria’. A livello femminile a vincere è stata Carrino Maddalena della Podistica Faggiano All Trade, con il tempo di 1h01’56’. Seconda è giunta Franco Alessandra della Gymnasium Gruppo Marathon, in 1h06’02’. Terzo posto per Franco Rosa dell’Atletica Amatori Acquaviva delle Fonti (1h11’16’). Quarta, ma prima lucana Franculli Irene della Genzano on the Road (1h12’32’). Atleti di circa 60 società diverse hanno preso parte alla gara: la squadra più numerosa lucana risultata essere la Podistica Amatori Potenza, mentre la più numerosa proveniente da fuori regione l’Atletica Amatori Putignano. Preziosi gli interventi della Croce Rossa sez. di Chiaromonte che ha prontamente prestato le cure mediche, con l’aiuto del Dott. Vincenzo DeBiase, ai vari atleti giunti al traguardo stremati per via del caldo e dell’estrema durezza del percorso.

Autore: Stefano Sarubbi

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>