Cronaca slide — 08 febbraio 2013

The men's invitational runners prepare to start the 36th Empire State Building Run-Up running race in New YorkGli atleti australianiMark Bourne e Susy Walsham hanno conquistato a New York la vittoria nella più impegnativa e affascinante gara del “Vertical World Circuit”. Questa 1° tappa negli Stati Uniti ha dato il via all’avvincente Campionato del Mondo 2013 che si concluderà a fine anno dopo 9 gare in 3 continenti.
Giunta alla sua 36° edizione, questa originale e stravagante competizione nel grattacielo più famoso del mondo ha avuto luogo in notturna con il record di partecipanti: oltre 700  skyrunners hanno scalato 1.576 gradini, 86 piani, dell’Empire State Building completando un dislivello di 381 metri.
Mark Bourne ha vinto per la prima volta questa gara con il tempo di 10 minuti e 12″. “Dopo un avvio molto caotico sono sempre rimasto in 2° e 3° posizione. Ho preso il comando al 60° piano e ho condotto fino alla vetta.  Certamente una gara unica, bellissima e molto impegnativa”
Susy Walsham ha segnato un crono di 12 minuti e 5″, conquistando la vittoria per la 4° volta in questo emozionante palazzo.
Thomas Dold, Campione del Mondo in carica, non ha preso parte alla gara per un attacco influenzale e di febbre che lo ha colpito alla vigilia della prova, quando era già a New York con la consueta grinta e concentrazione. E’ stato il vincitore negli ultimi 7 anni!
Il Vertical World Circuit è promosso da ISF (International Skyrunning Federation) e da Vista Comunicazione sul modello della Formula Uno automobilistica;  il Campionato 2013 si sviluppa in 9 tappe principali che coinvolgono altrettante città in 3 continenti. Queste prove sono state selezionate per il fascino del palazzo che le ospita, oltre che per le qualità tecnico-organizzative. 
Dopo l’esordio di New York in programma le tappe di Basilea, Madrid, Taipei, Pechino, Hanoi, Barcellona Singapore e San Paolo; Ogni dettaglio, informazione e regolamento sul sito ufficiale www.verticalrunning.org

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>