Cronaca HOME PAGE — 09 febbraio 2012

Il tedesco Thomas Dold e la neozelandese Melissa Moon hanno conquistato a New York la vittoria nella più impegnativa e affascinante gara del “Vertical World Circuit”. Questa 1° tappa negli Stati Uniti ha dato il via all’avvincente Campionato del Mondo 2012 che si concluderà a fine novembre dopo 9 gare in 3 continenti.

Giunta alla sua 35° edizione, questa originale e stravagante competizione nel grattacielo più famoso del mondo, ha avuto luogo per la prima volta in notturna con il record di partecipanti: 441 uomini e 225 donne hanno scalato 1.576 gradini, 86 piani, dell’Empire State Building completando un dislivello di 381 metri.
Vincendo questa gara per la 7° volta in carriera – con il tempo di 10’28” – Dold ha confermato la sua superiorità in questa specialità dove è Campione del Mondo in carica da 3 anni. In questa nuova stagione gli avversari si annunciano più agguerriti e attrezzati del passato per poterlo sfidare.  Ieri alle sue spalle un gruppo di atleti di estrema qualità che hanno saputo contrastarlo riducendo il divario tecnico con il campione. 2° il tedesco Christian Riedl, 3° e 4° gli australiani Mark Bourne e Darren Wilson, 5° il belga Omar Bekkali e ottimo 6° assoluto l’azzurro Fabio Ruga.; 15° l’altro azzurro Davide De Maria che si è migliorato di oltre 1 minuto.

Nella prova femminile è tornata al successo una delle atlete più forti e titolate del circuito. Melissa Moon, bionda, bellissima e sempre sorridente, ha segnato il tempo di 12’39” precedendo l’australiana Suzy Walsham e le statunitensi Chrissie Wellington, Erika Aklufi, e Kristin Frey.
Solo 8° l’indomabile Cristina Bonacina che lo scorso anno fu 2° in questo evento: “E’ una gara molto impegnativa e io non ero nelle migliori condizioni. Questo Campionato 2012 si è arricchito di atlete internazionali sempre più numerose e preparate” “Scalare l’Empire offre un’emozione fortissima e sono veramente felice di essere stata presente anche quest’anno”.
La vincitrice Moon, Bonacina e Ruga sono atleti del Vibram FiveFingers Team ed hanno indossato in gara le particolari calzature dell’azienda italiana. La vittoria nella prova femminile è un fatto estremamente positivo per questi innovativi prodotti che si stanno imponendo in tutto il mondo nelle attività sportive outdoor, di corsa in montagna e di vertical running.
Il Vertical World Circuit è promosso da ISF (International Skyrunning Federation) e da Vista Comunicazione sul modello della Formula Uno automobilistica;  il Campionato 2012 si sviluppa in 9 tappe principali che coinvolgono altrettante città in 3 continenti. Queste prove sono state selezionate per l’autorevolezza della gara ma anche per il fascino del palazzo che le ospita, oltre che per le qualità tecnico-organizzative. 

 

Dopo l’esordio di New York in programma le tappe di Londra, Basilea, Berlino Taipei, Milano, Ho Chi Minh City, Singapore e San Paolo; Ogni dettaglio, informazione e regolamento sul sito ufficiale www.verticalrunning.org


   
EMPIRE STATE BUILDING RUN UP NEW YORK - 8 FEBRUARY 2012      
Results       
        
MEN       
1 – Dold Thomas – GER – 10:28  
2 – Riedl Christian – GER – 10:36  
3 – Bourne Mark – AUS – 10:55  
4 – Wilson Darren – AUS – 10:59  
5 – Bekkali Omar – BEL – 11:13  
6 – Ruga Fabio – ITA – 11:13  
7 – Ribeiro Pedro – POR – 11:24  
8 – Berg Jesse – USA – 11:25  
9 – Haugsnes Eirik – NOR – 11:36  
10 – Crossman Kevin – USA – 11:42  

WOMEN       
 1 – Moon Melissa – NZL – 12:39  
2 – Walsham Suzy – AUS – 13:08  
3 – Wellington Chrissie – USA – 13:15  
4 – Aklufi Erika – USA – 13:22  
5 – Frey Kristin – USA – 13:37  
6 – Klarfeld Shari – USA – 13:54  
7 – Harris Cindy – USA – 14:19  
8 – Bonacina Cristina – ITA – 14:25  
9 – Hucko Stephanie – USA – 14:56  
10 – Hubbard Lynda – USA – 15:09

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>