Cronaca — 17 maggio 2009

Dopo le tappe di New York, Basilea e Milano, il Campionato del Mondo di corsa nei grattacieli – ‘Vertical World Circuit’ – ha fatto tappa questa mattina a Taipei con una delle prove più importanti ed impegnative della stagione.

‘One-O-One Taipei Tower’ è attualmente il grattacielo più alto del mondo con 101 piani di cemento e cristallo.  La gara si svolge a cronometro su 91 piani dell’edificio con un totale di 2.046 gradini, il percorso più lungo tra tutti quelli del Campionato 2009. I partecipanti ammessi quest’anno sono stati 1.500 su oltre 3.000 domande di iscrizione.

La gara maschile è stata vinta dall’atleta tedesco Thomas Dold, il migliore specialista mondiale di Vertical Running, con il tempo finale di 11 minuti e 5 secondi. Al secondo e terzo posto gli azzurri Marco De Gasperi (11’15’ – migliorando il suo record della gara di 25’…) e Fabio Ruga (12’21’) che hanno confermato l’altissima qualità degli atleti italiani in queste particolari gare.

Con questo successo Dold si è portato al comando del Campionato Mondiale 2009 (con 288 punti) precedendo proprio De Gasperi (276 punti).  Nelle ultime stagioni questi due atleti europei sono gli assoluti protagonisti della specialità alternandosi nei gradini più alti del podio nelle prove ufficiali più importanti. Dold ha vinto 4 volte all’Empire State Building di New York, 3 volte a Taipei e lo scorso anno al Vertical Sprint del Grattacielo Pirelli di Milano.  De Gasperi conta sulla vittoria a Taipei nel 2007 e 2 vittorie a Milano (2006 e 2008..) e il secondo posto a New York, lo scorso febbraio.
Dold si è concentrato e specializzato nelle gare di Vertical Running mentre De Gasperi alterna nel corso dell’anno questa specialità con le gare di skyrunning e corsa in montagna dove è sempre tra i protagonisti.

La Gara femminile di Taipei è stata vinta dall’atleta di Singapore Susy Walsham già vincitrice a New York.  Cristina Bonacina, giunta 6° a Taipei mantiene di un soffio il comando del Campionato con 212 punti contro i 200 della Walsham che ha totalizzato il massimo del punteggio (100 punti per la vittoria…) nelle uniche due gare dove ha partecipato fino ad ora. Era assente a Taipei l’italiana Daniela Vassalli, tra le migliori atlete del mondo e 3° in classifica generale con 188 punti.

Per il successo di Vertical World Circuit 2009 ogni atleta potrà conteggiare i punteggi ottenuti nelle sue migliori 4 gare sulle 9 in calendario. Sono ancora da disputare le prove di Berlino (1 giugno), Sydney (28 agosto), Barcellona (13 ottobre), Vienna (7 novembre) e Singapore (15 novembre).

Per ogni informazione www.verticalrunning .org


Classifica Taipei – Men:
1 – Thomas Dold (Ger) 11’05”
2 – Marco De Gasperi (Ita) 11’15”
3 – Fabio Ruga  (Ita) 12’21”
4 – Chen Uhzai (Twn) 12’28”
5 – Pedro Ribeiro (Por) 12’44”
 
Classifica Taipei – Women:
1 – Suzy Walshman (Sin) 14’20”
2 – Lee Shao Yh (Twn) 15’26
3 – She Chinwe (Twn) 15’48
6 – Cristina Bonacina (Ita) 16’42”

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>